I tre musicisti di Pablo Picasso

I tre musicisti di Pablo Picasso è un dipinto custodito al MoMA ed è considerato un capolavoro del Cubismo sintetico.

Pablo Picasso, I tre musicisti, 1921, olio su tela, 200,7 x 222,9 cm. New York, Museum of Modern Art (MoMA)

I tre musicisti di Pablo Picasso

I tre musicisti di Pablo Picasso
I tre musicisti di Pablo Picasso

Pablo Picasso, I tre musicisti, 1921, olio su tela, 200,7 x 222,9 cm. New York, Museum of Modern Art (MoMA)

Continua la lettura e Consulta la scheda dell’opera…

Ti possono interessare anche: Cubismo, Ritorno all’ordine, Arte e musica

Indice

Descrizione de I tre musicisti di Pablo Picasso

Nel dipinto di Pablo Picasso intitolato I tre musici, al centro della scena, si colgono tre soggetti interpretabili come figure umane. Le tre maschere inoltre siedono intorno a un tavolo. A sinistra, è presente anche la figura di un cane accucciato a terra del quale si vedono le zampe anteriori e la coda. La figura umana della stessa parte suona un clarinetto mentre quella centrale imbraccia una chitarra. A destra infine, la terza canta leggendo da uno spartito musicale.

Interpretazioni e simbologia de I tre musicisti di Pablo Picasso

Three Musicians è il titolo in lingua inglese con il quale il Museum of Modern Art di New York identifica il dipinto di Pablo Picasso. In italiano l’opera è conosciuta come I tre musici.

Secondo l’interpretazione dei curatori del Museum of Modern Art di New York i protagonisti sono maschere della commedia dell’arte italiana. La figura di sinistra è Pulcinella mentre al centro si trova Arlecchino e a destra Pantalone.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2021-2022

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Three Musicians di Pablo Picasso è custodito presso il Museum of Modern Art di New York.

L’artista e la società. La storia dell’opera I tre musicisti di Pablo Picasso

Pablo Picasso dipinse I tre musici nell’estate del 1921 a Fontainebleau, in Francia. L’artista ebbe modo di conoscere bene la realtà della Commedia dell”Arte in occasione di un suo viaggio in Italia. Infatti, nel 1917, Picasso visitò Roma, Napoli e Pompei. Proprio di queste ultime zone è tipica la figura di Pulcinella.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile de I tre musicisti di Pablo Picasso

Gli storici dell’arte considerando I tre musici di Pablo Picasso un capolavoro del Cubismo sintetico. Le figure sono infatti il risultato di un assemblaggio di forme geometriche semplici che si differenziano per l’uso di colori. Inoltre, le diverse campiture regolari si accostano sul piano e creano una superficie che pare priva di profondità.

Così, l’immagine sembra un collage di forme ritagliate di carta colorata. Le campiture geometriche sono poi riempite con colore piatto, privo di chiaroscuro. Al centro del dipinto, infine, le forme sono più articolate e piccole mentre si ingrandiscono ai lati.

La tecnica

Three Musicians di Pablo Picasso è un olio su tela di 200,7 centimetri di altezza e 222,9 cm di larghezza.

Il colore e l’illuminazione

Lo sfondo della scena è molto scuro e quindi le maschere chiare risaltano e acquistano una grande evidenza quasi come fossero su un palcoscenico. I colori vivi sono disposti al centro del dipinto mentre nelle zone marginali sono presenti colori più scuri. Soprattutto la figura di Arlecchino presenta colori brillanti che lo rendono protagonista della scena.

L’uso di colori saturi distingue le opere del Cubismo sintetico, mentre toni più grigi descrivono la frantumazione dello spazio nel Cubismo analitico.

Lo spazio

Le maschere sono affiancate sulla scena e orientate frontalmente. Lo spazio che le circonda offre però una lettura tridimensionale grazie alle linee oblique, in basso, che rappresentano i bordi del piano. Si crea così una sorta di spazio cubico ristretto che contiene i tre personaggi rappresentati.

Nonostante questa accortezza, la profondità delle pareti laterali non corrisponde a quella suggerita dalla parete di fondo. Infatti osservando gli spigoli in basso a sinistra e a destra si può valutare che non sono allineati e quello di destra risulta più vicino al fronte della scena. La disposizione centrale dei personaggi e la scelta di colori chiari, mettono in risalto le maschere che acquistano una certa monumentalità.

La composizione e l’inquadratura

Il dipinto di Pablo Picasso è di forma rettangolare e l’inquadratura orizzontale incornicia le maschere all’interno dello spazio ristretto. Nella fascia in basso prevalgono le linee verticali delle gambe mentre nella parte superiore si trovano forme più complesse. A sinistra, Pulcinella è compreso in una forma piramidale e altri triangoli si colgono sugli altri due personaggi. Le tre maschere sono raccolte in centro dove si trova la massa compositiva principale.

Articolo correlato

Il carnevale di Arlecchino di Joan Mirò

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Gertrude Stein, Picasso, Adelphi, Collana: Piccola biblioteca Adelphi Edizione: 10 Anno edizione,1973, EAN: 9788845901614
  • Bruno Mantura, Picasso. Da Guernica a Massacro in Corea. Ediz. illustrata, Giunti Editore, Collana: Dossier d’art Anno, edizione: 2000, EAN: 9788809762831
  • Giorgio Cortenova, Pablo Picasso. La vita e l’opera, Mondadori Electa, Collana: Illustrati. Arte, 2001, EAN: 9788804494287
  • Pablo Picasso, Abscondita, Collana: Mnemosyne, 2015, EAN: 9788884164209
  • Françoise Gilot, Carlton Lake, La mia vita con Picasso, Donzelli, Collana: Mele Anno, 2016, EAN: 9788868434328
  • Maurizia Tazartes, Francesca Toso, Picasso. Ediz. a colori, Skira, Collana: Skira Masters, 2017, EAN: 9788857234878
  • Olivier Widmaier-Picasso, Picasso. Ritratto intimo. Ediz. a colori, Jaca Book, 2018, EAN: 9788816605671

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 11 luglio 2022.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Pablo Picasso intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Pablo Picasso

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Pablo Picasso, I tre musicisti, sul sito del Museum of Modern Art (MoMA) di New York.

Grazie per aver consultato ADO

ADO content