I Girasoli di Vincent van Gogh

Un mazzo di girasoli fa mostra di se nel vaso che Vincent van Gogh ha predisposto per accogliere il suo amico Paul Gauguin. I Girasoli, fu uno dei sette dipinti realizzati per esprimere una amicizia finita, però, tragicamente.

Vincent van Gogh, I Girasoli, 1889, olio su tela, cm 95 × 73. Amsterdam, Van Gogh Museum

Vincent van Gogh, I Girasoli, gennaio 1889, olio su tela, 92,4 X 71,1 cm. Philadelphia, Museum of Art Consulta la pagina dedicata all’opera di Artista, Titolo, sul sito del Museo di Città.

Vincent van Gogh, I Girasoli, gennaio 1889, olio su tela, 95 x 73 cm Amsterdam, Van Gogh Museum Consulta la pagina dedicata all’opera di Artista, Titolo, sul sito del Museo di Città.

Vincent van Gogh, I Girasoli, agosto 1888, olio su tela, 92,1 x 73 cm. Londra, National Gallery Consulta la pagina dedicata all’opera di Artista, Titolo, sul sito del Museo di Città.

Vincent van Gogh, I Girasoli, agosto 1888, olio su tela, 92, x 72 cm. Monaco, Neue Pinakothek Consulta la pagina dedicata all’opera di Artista, Titolo, sul sito del Museo di Città.

Scheda in preparazione. Stiamo completando questa scheda in seguito ad una richiesta. Ancora qualche giorno di pazienza, grazie per la tua visita!

I Girasoli di Vincent van Gogh

I Girasoli di Vincent van Gogh del museo di Amsterdam
I Girasoli di Vincent van Gogh del museo di Amsterdam

Vincent van Gogh, I Girasoli, 1889, olio su tela, cm 95 × 73. Amsterdam, Van Gogh Museum

Continua la lettura e Consulta la scheda dell’opera…

Ti possono interessare anche:

Indice

Interpretazioni e simbologia de I Girasoli di Vincent van Gogh

Il dipinto appartiene ad una serie composta da 7 opere. Tutti i dipinti raffigurano un mazzo di girasoli all’interno di un vaso. Le opere furono realizzate per decorare la camera che Van Gogh aveva preparato, nella casa di Arles per il suo amico Gauguin. Sopra ad un piano è poggiato il vaso contenente I Girasoli. I fiori sono disposti in modo ordinato e formano un grande mazzo che riempie tutto il dipinto. Alcuni di essi possiedono ancora i petali, altri sono, invece, parzialmente sfioriti. Il vaso riporta, come fosse una dedica, il nome Vincent.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2021-2022

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile de I Girasoli di Vincent van Gogh

I fiori sono disegnati velocemente con grandi pennellate e linee spesse di contorno. Anche il vaso, poi, è colorato con due campiture bidimensionali senza chiaroscuro. Ugualmente, infine, piano e sfondo sono dipinti, semplicemente, con colore bidimensionale

Il colore e l’illuminazione

I Girasoli, come tutti gli altri dipinti della serie, sono dominati da varie tonalità di giallo. Il giallo più saturo e luminoso è riservato allo sfondo e mette in risalto I Girasoli. La parte superiore del vaso è dello stesso colore del piano, mentre, la parte inferiore è tendente al viola, complementare del giallo. Spiccano i gambi verdi e una zona di blu acceso nel girasole di destra.

Lo spazio

Il piano sul quale poggia il vaso non è disegnato con la prospettiva geometrica. La profondità, infatti, è indicata solo dalla sovrapposizione delle forme contro il fondo bidimensionale. La composizione è centrale e simmetrica sull’asse verticale. Il quadro, poi, ha un formato verticale e l’inquadratura incornicia tutto il vaso con i fiori.

Articolo correlato

Fiori in un vaso di legno di Jan Brueghel il Vecchio

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Ronald de Leeuw, Van Gogh, in Art dossier, nº 22, Giunti, 1998, ISBN 88-09-76052-2.
  • Enrica Crispino, Van Gogh, Giunti, 2010, ISBN 978-88-09-05063-1
  • Giordano Bruno Guerri, Follia? Vita di Vincent van Gogh, 23 marzo 2011, Bompiani, Collana: I grandi tascabili, EAN: 9788845266928
  • Vincent Van Gogh, Lettere a Theo, Traduttore: M. Donvito B. Casavecchia, Curatore: M. Cescon, 25 agosto 2016, VII edizione, Guanda, Collana: Tascabili Guanda. Narrativa, EAN: 9788823516908
  • I miei quadri raccontati da me di Vincent Van Gogh, a cura di Piergiorgio Dragone, 20 settembre 2017, Donzelli, Collana: Mele, EAN: 9788868436728
  • Rainer Metzger, Ingo F. Walther, Van Gogh. Tutti i dipinti, 5 luglio 2018, Taschen, Collana: Bibliotheca Universalis, EAN: 9783836559591

Scheda in aggiornamento. Torna fra qualche giorno e troverai ulteriori approfondimenti!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 26 settembre 2022.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Vincent van Gogh intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Vincent van Gogh

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Vincent van Gogh, I Girasoli, sul sito del Van Gogh Museum di Amsterdam.

Grazie per aver consultato ADO

ADO content

Una risposta a “I Girasoli di Vincent van Gogh”

I commenti sono chiusi.