Albero grigio di Piet Mondrian

Con il dipinto intitolato Albero grigio, Piet Mondrian fa un passo avanti nella sua ricerca formale. La struttura reale viene sintetizzata in un insieme di linee curve che ricordano la sintesi di Cézanne.

Piet Mondrian, Albero grigio, 1911, olio su tela, 79,7 x 109,1 cm. L’Aia, Gemeentemuseum Den Haag

Scheda in preparazione. Stiamo completando questa scheda in seguito ad una richiesta. Ancora qualche giorno di pazienza, grazie per la tua visita!

Indice

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2022-2023

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Albero grigio di Piet Mondrian

Piet Mondrian guidato dall’urgenza spirituale di comprendere la natura attraverso il filtro di una nuova religione, propose una “Nuova Forma”. Fondò, così, il Neoplasticismo, insieme a Theo van Doesburg e Gerrit Thomas Rietveld attraverso la rivista de Stijl. Partendo dalla realtà naturale e passando attraverso una resa simile a quella di Vincent van Gogh, Mondrian approdò, quindi, a una sintesi geometrica.

Albero grigio ricorda così le semplificazioni delle forme, in chiave geometrica di Paul Cézanne. In Albero grigio Mondrian compì un passo avanti, molto deciso, verso la costruzione di un linguaggio visivo sintetico ed essenziale.

Un’importante tappa in funzione della costruzione di un alfabeto minimo per creare immagini essenziali fu quella di abbandonare il colore. Mondrian eliminò, quindi, gran parte della gamma cromatica dalla tela. Un esempio di tale evoluzione è Albero rosso nel quale Mondrian utilizzò solamente il blu del fondo, in nero per il disegno e il rosso per l’albero.

In albero Grigio non è presente alcun colore. L’albero, fortemente stilizzato, è costruito con segni neri sui rami. Il tronco in grigio e lo sfondo, prato e cielo in grigio chiaro lumeggiati di bianco.

Il linguaggio neoplastico

Dal punto di vista formale Mondrian, semplificò l’albero, Il tronco e di rami, utilizzando linee tracciate in modo netto e sintetico a formare l’intrico dei rami. Le linee non sono apposte con un ordine naturale ma con un ordine compositivo e regolare.

Lo spazio

Il dipinto semiastratto di Piet Mondrian presenta una spazialità bidimensionale. Infatti, il fondo collassa sullo stesso piano dell’albero e dei suoi rami senza suggerire un minimo di profondità. Così anche il prato è separato dal cielo da una linea nera tratteggiata, appena percepibile. Inoltre, le pennellate, che costruiscono lo spazio tra i rami, coprono il tratteggio. Diventano, quindi, porzioni di fondo ribaltate sulla superficie della tela che si incastrano sullo stesso piano dei rami, e del tronco.

La composizione e l’inquadratura

Rispetto all’Albero rosso, l’Albero grigio è raffigurato al centro della composizione. La simmetria si fa più evidente e la composizione più astratta. Si evidenziano delle fasce compositive nelle quali la disposizione di queste curve, i rami, sono più fitte e più orizzontali. Al di sopra, invece, le curve sono disposte in modo contrario, verso l’alto, più ampie e più aperte creando una superficie più ariosa.

Articolo correlato

Segments di Josef Albers

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Il primo Mondrian. Gli anni di Amsterdam, Editore: De Luca Editori d’Arte, 1995, EAN: 2570140155116
  • Jolanda Nigro Covre, Mondrian e De Stijl, Giunti Editore, Collana: Dossier d’art, 2008, EAN: 9788809761278
  • B. Tempel (a cura di), Piet Mondrian. L’armonia perfetta, Skira Collana: Arte moderna. Cataloghi, 2011, EAN: 9788857211466
  • Sylvie Delpech, Caroline Leclerc, Piet Mondrian, Editore: Lapis, Collana: Staccattaccal’arte, 2012, EAN: 9788878742758
  • Piet Mondrian, Il Neoplasticismo, F. Ferrari (a cura di) Editore: Abscondita, Collana: Carte d’artisti, 2014, EAN: 9788884164544
  • Piet Mondrian, Tutti gli scritti, Mimesis, Collana: Mimesis, 2019, EAN: 9788857554167

La scheda è quasi completa. Ancora qualche giorno di pazienza, grazie per la tua visita!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 6 novembre 2022.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Piet Mondrian intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Piet Mondrian

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Piet Mondrian, Albero grigio, sul sito della Gemeentemuseum Den Haag de L’Aia.

Grazie per aver consultato ADO

ADO content