Dame à la voilette di Medardo Rosso

Dame à la voilette di Medardo Rosso è una scultura nella quale si sperimenta la compenetrazione tra figura e spazio.

Medardo Rosso, Dame à la voilette, 1893, Gesso, Cera su gesso, cm 61.5 x 52. Milano, Pinacoteca di Brera

Indice

Descrizione di Dame à la voilette di Medardo Rosso

La scultura di Medardo Rosso intitolata Dame à la voilette appare come una lastra di gesso dai contorni indefiniti. È riconoscibile tuttavia nella porzione superiore il volto accennato di una donna coperto da un velo. Sopra di esso inoltre si può identificare un cappellino decorato con fiori. Sulla base di tali dettagli il resto della scultura è da interpretare come il busto della protagonista.

Interpretazioni e simbologia della scultura Dame à la voilette di Medardo Rosso

L’opera è da considerarsi il ritratto di una giovane donna. Infatti rispetta il taglio formale di un busto tagliato all’altezza dell’addome.

I Committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Dame à la voilette si trova presso la Pinacoteca di Brera in seguito ad una donazione.

La storia dell’opera Dame à la voilette

Medardo Rosso realizzò l’opera nel 1893, all’età di 35 anni.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Dame à la voilette di Medardo Rosso

La scultura di Medardo Rosso appare come una impressione tridimensionale del soggetto ritratto. Infatti l’identificazione delle diverse parti della donna è possibile considerando il contesto di riferimento che emerge dal riconoscimento del viso appena accennato. L’artista frequentò i corsi dell’Accademia di Belle Arti di Brera ma fu allontanato per via del suo carattere ribelle. Si avvicinò così agli artisti della Scapigliatura milanese che era rappresentata da Tranquillo Cremona, Daniele Ranzoni e Giuseppe Grandi. La scultura intitolata Dame à la voilette è un esempio di interpretazione sperimentale del rapporto tra figura-ambiente.

La tecnica

La scultura è in gesso ricoperto di cera. La superficie dell’opera acquista in questo modo una morbidezza e una lucidità che permettono di apprezzare il modellato leggero e pittorico. Già Antonio Canova ricopriva i suoi gessi di un sottile strato di cera ambrata per donare maggiore calore alle sculture.

La luce sulla scultura

La superficie chiara e satinata della scultura permette di ottenere un debole chiaroscuro e restituisce un senso pittorico delle figure. Prevalgono le ombre che donano un senso di mistero e inquietudine al ritratto femminile.

Rapporto con lo spazio

Lo spazio che circonda la figura di donna velata è percepibile grazie alla modellazione sperimentale di Medardo Rosso. Infatti le superfici della scultura sembrano portare i segni del contatto con l’atmosfera ambientale. In questo modo la figura si compenetra con l’ambiente espositivo.

La struttura

La struttura compositiva dell’opera è quasi del tutto limitata ad un piano frontale. Infatti la scultura sembra collassare su un piano unico e avvicinarsi ad un rilievo piuttosto che ad un tuttotondo. La prospettiva migliore per cogliere le forme è quindi quella che riporta il viso della giovane protagonista.

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Medardo Rosso e L. Giudici, Scritti sulla scultura, Abscondita (15 luglio 2003) Collana: Carte d’artisti, ISBN-10: 8884160596 ISBN-13: 978-8884160591
  • Francesco Stocchi, Medardo Rosso, Giunti Editore Collana: Dossier d’art In commercio dal: 1 aprile 2015, EAN: 9788809993617
  • Sharon Hecker, Un monumento al momento. Medardo Rosso e le origini della scultura contemporanea, Johan & Levi (12 dicembre 2017) Collana: Saggistica d’arte, ISBN-10: 8860102014 ISBN-13: 978-8860102010

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 22 agosto 2019.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Medardo Rosso intitolate:

Consulta la pagina dedicata alla scultura di Medardo Rosso, Dame à la voilette, sul sito del Pinacoteca di Brera di Milano.