Donna seduta con vestito blu di Amedeo Modigliani

Donna seduta con vestito blu di Amedeo Modigliani è l’immagine di una giovane donna come altre che l’artista conobbe a Parigi.

Amedeo Modigliani, Donna seduta con vestito blu, 1918, olio su tela, 95,2 x 63,5 cm. Stoccolma, Moderna Museet

Scheda in preparazione. Richiedi la pubblicazione dell’Analisi di quest’opera con una e-mail a: redazione@analisidellopera.it Troverai l’analisi sul sito. Non inviamo file di contenuto attraverso e-mail. Tieni conto che l’analisi dell’opera richiede qualche giorno, quindi non sarà pubblicata nel momento della richiesta.

Interpretazioni e simbologia di Donna seduta con vestito blu di Amedeo Modigliani

Femme assise à la robe bleue è il titolo originale in lingua francese del dipinto di Modigliani che in italiano è noto come Donna seduta con vestito blu.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2021-2022

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Oscar Stern donò l’opera nel 1951 al Moderna Museet di Stoccolma.

L’artista e la società. La storia dell’opera di Donna seduta con vestito blu di Amedeo Modigliani

Amedeo Modigliani nacque a Livorno, in Italia, nel 1884 e al tempo della realizzazione di questo dipinto, negli anni 1917 – 1919, aveva circa 35 anni. Il pittore morirà nel 1920 all’età di circa 36 anni. Modigliani dopo aver trascorso la sua gioventù in Italia si trasferì presto a Parigi dove, nel 1909, incontrò lo scultore, di origini rumene, Constantin Brancusi.

Fino all’inizio della Prima Guerra Mondiale, Modigliani realizzò le circa 25 sculture, note come teste, ispirandosi allo stile di Brancusi. Con la guerra diventò difficile reperire il materiale per scolpire e Modigliani tornò alla pittura che aveva esercitato con maestri post-macchiaioli a Livorno. Questa nuova attività lo portò a realizzare i noti ritratti convertendo in pittura il linguaggio scultoreo precedente. La sua pittura è basata su sedute di posa dal vero. Molti dei suoi modelli furono personaggi importanti dell’ambiente culturale e artistico di Parigi come Guillaume Apollinaire e Jean Cocteau.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

La tecnica

Donna seduta con vestito blu è un dipinto realizzato con impasto di colori ad olio applicati su una tela di 92 centimetri di altezza e 60 cm di larghezza.

Articolo correlato

Ritratto di Dora Maar di Pablo Picasso

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Collection art moderne – La collection du Centre Pompidou, Musée national d’art moderne , sous la direction de Brigitte Leal, Paris, Centre Pompidou, 2007
  • Giorgio Cortenova, Modigliani, Giunti Editore, Collana: Dossier d’art, 2017, EAN: 9788809994157
  • Modigliani e l’avventura di Montparnasse. Capolavori dalle collezioni Netter e Alexandre. Catalogo della mostra (Livorno, 7 novembre 2019-16 febbraio 2020), Curatore: Marc Restellini, Editore: Sillabe, 2019, EAN: 9788833401188

Scheda in aggiornamento. Torna fra qualche giorno e troverai ulteriori approfondimenti!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 30 gennaio 2022.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Amedeo Modigliani intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Amedeo Modigliani

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Amedeo Modigliani, Donna seduta con vestito blu, sul sito del Moderna Museet di Stoccolma.

Grazie per aver consultato ADO

ADO content