Jeune fille rousse (Jeanne Hébuterne) di Amedeo Modigliani

Jeune fille rousse (Jeanne Hébuterne) di Amedeo Modigliani è il ritratto della musa compagna dell’artista che compare negli ultimi dipinti.

Amedeo Modigliani, Jeune fille rousse (Jeanne Hébuterne, 1918, olio su tela, 46 x 29 cm, misure. Parigi, collezione Jonas Netter

Descrizione del ritratto Jeune fille rousse (Jeanne Hébuterne) di Amedeo Modigliani

Il ritratto rappresenta il busto di una giovane donna dai lunghi capelli rossi che ricadono dietro la schiena. La protagonista veste poi un semplice abito nero che valorizza il volto allungato e il collo slanciato. La fisionomia descrive una ragazza raffinata ed elegante dalle labbra sottili e vivacemente colorate di rosso e la fronte ampia incorniciata dai folti capelli. Sullo sfondo indistinto si coglie inoltre lo schienale di una sedia dipinto in basso a destra. La giovane presenta un’espressione assorta e sognante. Il volto è orientato di tre quarti. Il corpo è girato verso destra mentre lo sguardo è rivolto a sinistra.

La storia de Jeune fille rousse (Jeanne Hébuterne) di Amedeo Modigliani

Modigliani nacque nel 1884 a Livorno. Nel 1902 si trasferì a Firenze. Quindi partì per Venezia e infine si stabilì a Parigi, a Montmartre, nel 1906 a 22 anni. Condusse una vita bohémien insieme ai giovani artisti immigrati da molte città europee. Paul Alexander fu il primo collezionista a sostenere il giovane Modigliani. Anche Jonas Netter acquistò molti suoi lavori che compaiono ora nella collezione di Parigi.

L’artista produsse le sue opere durante anni di eccessi di sostanze e di alcool. Per questo la sua salute divenne precaria fino alla sua morte il 24 gennaio 1920, a 36 anni, per tubercolosi. La sua ultima musa e compagna fu Jeanne Hébuterne. La giovane compare in molti dipinti e si suicidò il giorno dopo la morte di Modigliani incinta del loro secondo figlio. Il periodo che va dal 1918 alla morte dell’artista è considerato quello migliore. Questo dipinto ritrae Jeanne a 20 anni e fu realizzato quindi da Modigliani all’età di 34 anni.

Analisi di Jeune fille rousse

Modigliani realizzò dipinti e scultore che raffigurano corpi femminili e volti stilizzati. Le sue opere sono caratterizzate da personaggi dai colli affusolati e le fisionomie allungate e sottili. L’artista quindi grazie alla sua particolare stilizzazione creò un vero ideale di bellezza femminile. In seguito alle prime teste scolpite passò poi a ritratti a figura completa. Gli amici artisti e le modelle presentano i caratteristici occhi vuoti che rendono subito riconoscibile la pittura di Modigliani. Soprattutto le prime sculture ricordano le maschere tribali mentre le figure femminili posteriori sono vicine alla stilizzazione arcaica. I corpi flessuosi e tondi sono poi costruiti con campiture bidimensionali delimitate da una decisa linea di contorno e dipinte con tinte intense.

Il ritratto è un dipinto realizzato con impasto di colori ad olio su una tela di 46 x 29 cm.

Nell’opera Modigliani utilizzò in gran parte colori caldi e scuri. L’abito della giovane è reso inoltre tramite una campitura di colore nero. Il fondo invece è un insieme di pennellate grigie e brune. Infine l’incarnato della donna è brillante e illumina l’intero dipinto.

Non è indicato un distinto ambiente e il fondo è rappresentato da una superficie colorata.

L’opera di Modigliani è di forma rettangolare e sviluppata in verticale. Prevalgono infine forme tondeggianti e chiuse.

Ritratto di Isabella Brandt di Pieter Paul Rubens

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Giorgio Cortenova, Modigliani, Giunti Editore, Collana: Dossier d’art, 2017, EAN: 9788809994157
  • Modigliani e l’avventura di Montparnasse. Capolavori dalle collezioni Netter e Alexandre. Catalogo della mostra (Livorno, 7 novembre 2019-16 febbraio 2020), Curatore: Marc Restellini, Editore: Sillabe, 2019, EAN: 9788833401188

La scheda è quasi completa. Ancora qualche giorno di pazienza, grazie per la tua visita!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 27 gennaio 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Amedeo Modigliani intitolate:

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Amedeo Modigliani, Jeune fille rousse (Jeanne Hébuterne, sul sito della collezione Jonas Netter di Parigi.