Senecio di Paul Klee

Senecio di Paul Klee è un dipinto astratto dai toni poetici il cui titolo ricorda il nome di una pianta velenosa.

Paul Klee, Senecio, 1922, olio su tela, 40,3 x 37,4 cm. Basilea, Kunstmuseum

Indice

Descrizione di Senecio di Paul Klee

Il dipinto di Paul Klee intitolato Senecio raffigura alcune forme geometriche piane la cui disposizione suggerisce una figura umana. Gli occhi sono evocati, quindi, dalle due mandorle collegate al centro che contengono due cerchi. Il naso, invece, è rappresentato da due piccoli quadrati. Infine, all’interno della figura sono dipinte altre campiture geometriche di varie tonalità. Lo sfondo è uniforme e di colore ocra.

Interpretazioni e simbologia di Senecio di Paul Klee

L’opera di Paul Klee presa in esame si intitola Baldgreis, in tedesco, tradotto in italiano come invecchiato precocemente. Il titolo del dipinto ufficialmente è Senecio. Questo termine, in italiano, indica una specie erbacea tossica il “Senecio vulgaris“, genere di pianta della famiglia Asteraceae. Senecio deriva dal latino senex, che significa vecchio uomo. Il nome della pianta fu suggerito dal pappo di ciuffi bianchi che sormonta gli acheni, i frutti secchi con il seme. Il Senecio è tossico per l’uomo e per gli animali da pascolo per via di alcune sostanze, gli alcaloidi pirrolizidinici, che risultano dannosi per il fegato e cancerogeni. Questa vicinanza tra il nome dell’erba e il titolo dell’opera è solo una possibile interpretazione.

Lo storico dell’arte Jim M. Jordan collega l’opera di Paul Klee al Ritratto di Wilhelm Uhde di Pablo Picasso, a Le soldat boit di Marc Chagall e all’emblema che gli Ashanti di Oskar Schlemmer, artista del Bauhaus.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2021-2022

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Senecio di Paul Klee si trova al Kunstmuseum Basel, di Basilea, in Svizzera conservato con numero di inventario 1569. Il museo lo acquistò nel 1931.

L’artista e la società. La storia dell’opera Senecio di Paul Klee

Paul Klee dipinse Senecio nel 1922 all’età di 43 anni. L’artista nacque a Münchenbuchsee (Berna) nel 1879 e morì nel 1940 a Muralto b. Locarno (Ticino). L’opera è firmata e datata in basso a sinistra: KLEE / 1922///181. Sul verso del supporto compare l’iscrizione: [Senecio 1922] 181 / Klee (illeggibile).

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Senecio di Paul Klee

Paul Klee è considerato un maestro dell’Astrattismo. In particolare le sue opere si definiscono Astrattismo lirico per via dei soggetti minimali e poetici rappresentati. Infatti gli acquerelli di Klee sono spesso di piccole dimensioni e raffigurano paesaggi, figure umane o animali colorati con colori brillanti. Lo stile di queste figure, costruite con forme molto semplificate, ricorda la grafica infantile. Inoltre le immagini rimandano alla realtà autobiografica e quotidiana del pittore svizzero.

La tecnica di Senecio di Paul Klee

Senecio di Paul Klee è un dipinto realizzato con colori a olio stesi su una base di gesso radicato su garza e su cartoncino di 40,3 x 37,4 cm. La cornice gialla è originale.

Il colore e l’illuminazione

Senecio di Paul Klee presenta delicati colori caldi, brillanti e trasparenti. I toni più scuri sono riservati alle pupille e a parte del collo. Lo sfondo è color ocra e più spento.

Lo spazio

Il ritratto astratto e poetico si evidenzia contro lo sfondo privo di dettagli. Non si coglie così la raffigurazione di un ambiente tridimensionale.

La composizione e l’inquadratura

Il dipinto di Paul Klee si avvicina alle proporzioni di un quadrato. L’inquadratura racchiude quindi il busto estremamente semplificato della figura umana. Infine le semplici figure geometriche piane si organizzano in modo da suggerire il mezzo busto con il cerchio del viso che occupa quasi interamente la superficie del piano dipinto.

Articolo correlato

Swinging di Vasilij Kandinskij

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Federica Pirani, Klee, Giunti, Collana: Dossier d’art, 2018, ISBN: 9788809992443

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 1 aprile 2022.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Paul Klee intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Paul Klee

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Paul Klee, Senecio, sul sito del Kunstmuseum di Basilea.

Grazie per aver consultato ADO

ADO content