Penitenza del figliol prodigo di Albrecht Dürer

Penitenza del figliol prodigo di Albrecht Dürer è un bulino che rappresenta la prima importate opera del giovane artista di Norimberga.

Albrecht Dürer, Penitenza del figliol prodigo, 1496, Bulino, 191 mm x 246 mm (parte incisa). Pavia (PV). Musei Civici di Pavia. Pinacoteca

Descrizione di Penitenza del figliol prodigo di Albrecht Dürer

Un guardiano di porci è inginocchiato al centro della scena nei pressi di un trogolo nel quale si trova il cibo degli animali. L’uomo stringe le mani , congiunte, e guarda in alto a destra. Intorno a lui, si stringono adulti e piccoli che corrono a nutrirsi. Infine lo sfondo è rappresentato da abitazioni coloniche caratterizzate da alti tetti e piccole finestre.

Interpretazioni e simbologia di Penitenza del figliol prodigo di Albrecht Dürer

Dürer illustrò l’episodio del Vangelo per indicare quanta dignità si trovi nei mestieri ritenuti ai margini della società. Infatti il soggetto inciso dal maestro fiammingo è un guardiano di porci.

L’ambiente sociale nel quale crebbe e operò Dùrer era profondamente iniquo e la cultura era destinata a una ristretta cerchia di persone influenti e al clero. L’operazione dell’artista non era scontata se si considera che i clienti di Dürer etano proprio parte dell’élite e l’artista era tenuto a consolidare tale privilegio con le sue opere.

La scena ritrae una fattoria detta Himpelshof che si trovava nei pressi di Norimberga.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2021-2022

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

L’artista e la società. La storia dell’opera Penitenza del figliol prodigo di Albrecht Dürer

Penitenza del figliol prodigo è una incisione che risale al 1496. La lastra è considerata dagli storici la prima importante opera di Albrecht Dürer realizzata in gioventù. Questo lavoro inoltre contiene molti spunti stilistici e tematici che saranno sviluppati in seguito dal Maestro di Norimberga nella grafica.

Di questo bulino di Dürer esiste un commento del Marchese Malaspina che pubblicò il Catalogo nel 1824. Il collezionista a sua volta si basò su una ipotesi di Sandrart che interpretò la figura del figliol prodigo come il ritratto del Maestro di Norimberga.

Già Vasari ne Le Vite commentò questa incisione di Albrecht Dürer.

La fortuna delle incisioni di Dürer fu determinata anche dal vasto mercato che interessava nel nord Europa questa forma d’arte. Infatti il basso costo di una stampa, determinato dalla sua replicabilità, favorì il collezionismo della colta borghesia di mercanti e professionisti. I mercanti poi contribuirono ulteriormente alla diffusione delle copie diffondendole nel corso dei loro spostamenti. 

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Articolo correlato

Arte e Vangelo

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Heinrich Wölfflin, Albrecht Dürer, 1987; 2015, Salerno Collana: Profili, EAN: 9788885026964
  • Maurizio Calvesi, La melanconia di Albrecht Durer, Einaudi, 1993, ISBN-10 ‎8806126865 ISBN-13 ‎978-8806126865
  • Louis Barmont, L’esoterismo di Albrecht Dürer. «La Melancolia», ‎Luni Editrice, 2013, ISBN-108874350279 ISBN-13 978-8874350278
  • Costantino Porcu (a cura di), Dürer, Rizzoli, Milano 2004
  • Giovanni M. Fara, Albrecht Dürer. Originali, copie e derivazioni, 2007, Olschki, Collana: Gabinetto dis. stampe Uffizi. Catal., EAN: 9788822256416
  • Rodolfo Papa, Dürer, 8 febbraio 2017, Giunti Editore, Collana: Dossier d’art, EAN: 9788809991583
  • Chiara Casarin (a cura di), Albrecht Dürer. La collezione Remondini, Marsilio, Cataloghi, 1° ed. 2019, 978-88-297-0213-8

La scheda è quasi completa. Ancora qualche giorno di pazienza, grazie per la tua visita!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 12 ottobre 2021.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Albrecht Dürer intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Albrecht Dürer

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Albrecht Dürer, Penitenza del figliol prodigo, sul sito dei Musei Civici di Pavia. Pinacoteca di Pavia e sul sito dei Beni culturali della Regione Lombardia in Italia.

Chiedi di completare la scheda o di aggiungere un approfondimento

ADP plus

Ti serve l’analisi completa dell’opera? Oppure la biografia dell’artista? Invia una e-mail con il titolo dell’opera o il nome dell’artista a: redazione@analisidellopera.it gli aggiornamenti saranno pubblicati esclusivamente sul sito. Non inviamo materiali tramite e-mail.

È gratuito e troverai l’aggiornamento sulla scheda pubblicata.