Gustave Moreau la vita e le opere

Gustave Moreau fu un artista francese, attivo nel corso dell’Ottocento e considerato l’anticipatore della poetica Simbolista.

Pagina aggiornata il: 16 agosto 2021. Torna a visitarci e troverai nuovi contenuti.

Le opere di Gustave Moreau

Edipo e la Sfinge di Gustave Moreau

Edipo e la Sfinge di Gustave Moreau
Edipo e la Sfinge

1864. Edipo e la Sfinge, 1864, olio su tela, 206.4 x 104.8 cm, New York, Metropolitan Museum of Art

Consulta la scheda dell’opera…

Ti possono interessare anche: Il Decadentismo, Il Simbolismo, Arte e mitologia classica


Orfeo di Gustave Moreau

Orfeo di Gustave Moreau
Orfeo

1865. Orfeo, 1865, olio su legno, 154 x 99,5 cm. Parigi, Musée d’Orsay

Consulta la scheda dell’opera…

Ti possono interessare anche: Il Decadentismo, Il Simbolismo, Arte e mitologia classica, Orfeo nell’arte


L’apparizione (L’Apparition) di Gustave Moreau

Apparizione di Gustave Moreau
Apparizione

1875. L’apparizione (L’Apparition), 1875, acquerello, 106 x 72,2 cm, Parigi, Musée d’Orsay

Consulta la scheda dell’opera…

Ti possono interessare anche: Il Decadentismo, Il Simbolismo, Arte e mitologia classica, Arte e femme fatale


Galatea di Gustave Moreau

Galatea di Gustave Moreau
Galatea

1880. Galatea, 1880 circa, olio su legno, 85,5 x 66 cm. Parigi, museé d’Orsay

Continua la lettura e Consulta la scheda dell’opera…

Ti possono interessare anche: Il Simbolismo, Arte e nudo, Arte e mitologia classica


Cleopatra di Gustave Moreau

Cleopatra di Gustave Moreau
Cleopatra

1887. Cleopatra, 1887, acquerello, guazzo, matita su carta, 39.5 x 25 cm. Parigi, Museo del Louvre

Gustave Moreau dedicò diverse opere alla figura della regina Cleopatra. Per questo l’artista fu associato già alla sua epoca alla rappresentazione della sovrana d’Egitto. Moreau in quest’opera propone una interpretazione sofisticata ed elegante della regina suicida. Infatti il corpo della giovane è disegnato con sintesi poetica e curve sinuose. Il suo corpo nudo è coperto solo da gioielli e veli. Cleopatra è seduta su trono che si appoggia su un balcone. La regina osserva il paesaggio dall’alto e accanto alla mano destra è visibile il serpente aspide che con il suo morso ucciderà la sovrana. Il paesaggio è reso con colori impalpabili. Si riconoscono però un obelisco a sinistra, una sfinge e le piramidi lontane.

Consulta la scheda dell’opera…

Ti possono interessare anche: Il Decadentismo, Il Simbolismo, Arte e mitologia classica, Arte e femme fatale


Bibliografia

  • Stefano Fugazza, Simbolismo, Arnoldo Mondadori arte, 1991, ISBN 88-242-0042-7.
  • Geneviève Lacambre, Moreau, Giunti, Collana Art e Dossier, 1996, ISBN 88-09-76213-4.
  • Geneviève Lacambre, Luisa Capodieci, Dominique Lobstein, Il simbolismo da Moreau a Gauguin a Klimt (Catalogo della mostra Palazzo dei Diamanti, Ferrara, 18 febbraio – 20 maggio 2007), Ferrara, Ferrara Arte, 2007, ISBN 88-89793-06-6.

Link esterni

Consulta la pagina dedicata alla scultura di Gustave Moreau, Cleopatra, sul sito del Museo del Louvre di Parigi

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci