Arte etrusca

Arte etrusca

Pagina aggiornata il: 15 luglio 2021. Torna a visitarci e troverai nuovi contenuti.

Le opere

La lupa capitolina

La Lupa Capitolina
La Lupa Capitolina

Artista sconosciuto (lupa) – Antonio del Pollaiolo (i Gemelli) La lupa capitolina, V secolo a.C. (stilisticamente)/ XII-XIII (lupa) e fine XV secolo (gemelli), bronzo, 75 x 114 cm. Roma, Musei Capitolini

La lupa allatta i due piccoli gemelli che siedono sotto il suo ventre. Romolo e Remo rappresentano così i leggendari fondatori della città di Roma. Amulio fece abbandonare i due gemelli nelle acque del Tevere. La figura della Lupa è diventata nel tempo allegoria del racconto della fondazione di Roma.

Consulta la scheda dell’opera…

Chimera di Arezzo

La Chimera di Arezzo
La Chimera di Arezzo

Chimera di Arezzo, V-IV secolo a.C., bronzo, altezza 80 cm. Firenze, Museo Archeologico Nazionale

Consulta la scheda dell’opera…

Apollo di Veio

Apollo di Veio
Apollo di Veio

Apollo di Veio, Fine del VI secolo a.C., terracotta policroma, altezza 181 cm. Roma, Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

La statua dell’Apollo si trovava sul colmo del tempio del Portonaccio a Veio insieme ad altre sculture. Sicuramente era presente la statua che raffigurava l’eroe classico Ercole. I due personaggi mitici infatti si confrontarono per il possesso della Cerva cerinite, dalle corna d’oro, che era sacra ad Artemide.

Consulta la scheda dell’opera…

Bibliografia

In preparazione

Link esterni

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci