La prima colazione di Edouard Vuillard

La prima colazione di Edouard Vuillard raffigura la madre dell’artista seduta ad un tavolo, in penombra e intenta a cucire.

Scheda in preparazione. Richiedi l’Analisi di quest’opera con una e-mail a: redazione@analisidellopera.it

Edouard Vuillard, La prima colazione (Le déjeuner du matin), 1903, lio su cartone, 57 x 60 cm. Parigi, museé d’Orsay

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2021-2022

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Articolo correlato

Ritratto della madre di Umberto Boccioni

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Antoine Salomon, Guy Cogeval, Vuillard. Catalogue critique des peintures et pastels, Skira, Collana: Collezione Skira/Wildenstein, 2003, EAN: 9788884911100

Scheda in aggiornamento. Torna fra qualche giorno e troverai ulteriori approfondimenti!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 19 giugno 2021.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Edouard Vuillard intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Edouard Vuillard

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Edouard Vuillard, La prima colazione, sul sito del museé d’Orsay di Parigi.

Chiedi di completare la scheda o di aggiungere un approfondimento

ADP plus

Ti serve l’analisi completa dell’opera? Oppure la biografia dell’artista? Invia una e-mail con il titolo dell’opera o il nome dell’artista a: redazione@analisidellopera.it gli aggiornamenti saranno pubblicati esclusivamente sul sito. Non inviamo materiali tramite e-mail.

È gratuito e troverai l’aggiornamento sulla scheda pubblicata.

Una risposta a “La prima colazione di Edouard Vuillard”

I commenti sono chiusi.