William Turner, Bufera di Neve: Annibale e il suo esercito attraversano le Alpi

Al contrario della celebrazione di Napoleone che traversa le Alpi di David, Annibale e il suo esercito attraversano le Alpi è la rappresentazione di una sconfitta. William Turner raffigura i soldati che soffrono per una decisione presa contro le forze della natura.

Joseph Mallord William Turner, Bufera di Neve: Annibale e il suo esercito attraversano le Alpi (Snow Storm: Hannibal and his Army Crossing the Alps), 1812, olio su tela, cm 146 x 237,5. Londra, Tate Britain

Descrizione. Una bufera di neve si abbatte sull’esercito di Annibale

Alcuni soldati di Annibale sono a terra stremati dalla fatica a causa della bufera che ha colto l’esercito durante la traversata delle Alpi. Tra i massi del paesaggio alpino gli uomini cercano un riparo mentre a terra giace morto un elefante. All’orizzonte si scorge l’esercito che procede a fatica ma la sua vista è offuscata dalla tempesta. In basso a destra la massa dei soldati è visibile appena tra le nebbie. Infatti si coglie il riflesso delle armature, degli scudi e delle armi. Si intravedono le deboli luci delle torce sollevate dai militari ma la tempesta incombe violenta e fa strage di soldati e animali. Come un’onda gigantesca e nera la natura si abbatte dall’alto su Annibale e il suo esercito.

Interpretazioni

Annibale viene associato da William Turner alla figura di Napoleone Bonaparte. Nel creare questa immagine che illustra Annibale e il suo esercito attraversano le Alpi, l’artista tenne in considerazione probabilmente il dipinto di David. Nell’opera celebrativa Napoleone Bonaparte al passaggio del Gran san Bernardo infatti l’imperatore è descritto come un gran condottiero classico che domina su uomini e natura. Nel dipinto di William Turner, invece Annibale è alle prese con la forza della natura che inevitabilmente lo vince. Inoltre l’artista rappresenta i soldati, umili vittime della situazione. Annibale non è rappresentato ed è considerato l’artefice del disastro umano. Le convinzioni morali di William Turner si espressero anche nel dipinto antischiavista intitolato La nave di schiavi.

I Committenti e la storia espositiva

Il dipinto fa parte del lascito di Turner del 1856 alla Nazione.

Lo stile William Turner, Bufera di Neve: Annibale e il suo esercito attraversano le Alpi

L’impasto cromatico usato da William Turner amalgama i soggetti umani con il paesaggio e con gli agenti atmosferici. La tempesta di neve è rappresentata con pennellate dense e ampie mentre il colore e la luce creano direttamente lo spazio e la profondità. La pittura di Turner utilizza forti contrasti di luminosità e ampie zone di colore che creano i turbini della bufera di neve. I personaggi e il paesaggio sono dettagli appena accennati. I particolari infatti sono subordinati  alla rappresentazione di insieme. Il vero soggetto è così la natura che vince l’uomo che la sfida.

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Joseph Mallord William Turner, Bufera di Neve: Annibale e il suo esercito attraversano le Alpi (Snow Storm: Hannibal and his Army Crossing the Alps), sul sito della Tate Britain di Londra.