Tramonto a Pusiano di Giovanni Segantini

Tramonto a Pusiano di Giovanni Segantini risale al periodo giovanile della carriera pittorica dell’artista che all’epoca aveva circa 24 anni.

Giovanni Segantini, Tramonto a Pusiano, 1882, olio su tela, 65 x 94 cm. Milano, Galleria d’Arte Moderna

Indice

Descrizione di Tramonto a Pusiano di Giovanni Segantini

Un’ampia distesa di terreno collinare si estende nel paesaggio dipinto da Giovanni Segantini. Al centro, trasversalmente corre un piccolo rivolo d’acqua mentre sullo sfondo si coglie una bassa e sottile linea di montagne. Il cielo è colorato dal tenue arancio del tramonto che si riflette sulla grande nuvola vaporosa che giunge da sinistra.

Interpretazioni e simbologia di Tramonto a Pusiano di Giovanni Segantini

Giovanni Segantini ha realizzato questo tramonto a Pusiano, una località nei pressi del lago di Como. L’artista infatti soggiornò nelle campagne lombarde e in seguito nelle montagne svizzere dove trovò la sua fonte di ispirazione artistica.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2021-2022

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Tramonto a Pusiano è custodito presso la Galleria d’arte Moderna di Milano dove si trova in seguito alla donazione del 1960 di Nedda Grassi Mieli proprietaria della collezione Grassi.

La storia dell’opera Tramonto a Pusiano di Giovanni Segantini

Giovanni Segantini nacque ad Arco nel 1858 e realizzò quest’opera nel 1882 all’età di 24 anni.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Tramonto a Pusiano di Giovanni Segantini

Il dipinto è considerato un’opera di pittura divisionista. Infatti si notano già le prime sperimentazioni della pennellata divisa che l’artista portò avanti con maggiore definizione negli anni di soggiorno in Svizzera.

La tecnica

Tramonto a Pusiano è una pittura ad olio su tela di 65 centimetri di altezza e 94 cm di larghezza.

Il colore e l’illuminazione

Il dipinto è composto da due zone di colore nettamente ben definite. Infatti il paesaggio nella parte inferiore è reso con colori caldi, ocra e bruni amalgamati con il verde di diversa gradazione sul prato. La metà superiore invece comprende il cielo e la sottile linea di montagne resi con azzurro e lumeggiature di rosa-arancio.

Lo spazio

La distesa erbosa in primo piano prosegue fino alla linea di orizzonte. È la progressiva diminuzione di larghezza del rivolo d’acqua verso destra e in fondo che crea la sensazione di profondità. Contribuisce a ciò anche la linea di montagne che si perde in lontananza.

La composizione e l’inquadratura

Il paesaggio di Giovanni Segantini è di forma rettangolare e sviluppato in orizzontale. L’inquadratura inoltre sottolinea la distesa del paesaggio e valorizza il gioco dei colori sulle nubi. Inoltre la composizione è suddivisa nelle due metà verticali. L’opera infatti si divide quasi esattamente fra paesaggio in basso e cielo in alto. Il rivolo d’acqua infine crea una linea compositiva obliqua che movimenta la composizione.

Articolo correlato

Neve in Alta Montagna di Emilio Longoni

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Annie-Paule Quinsac, Giovanni Segantini – Disegni, 1978, Compagnia del Disegno, EAN: 5000000284781
  • A. P. Quinsac, Giovanni Segantini. Luce e simbolo 1884-1899. Ediz. italiana e inglese, 2000; 1 maggio 2002, Skira, Arte moderna Cataloghi, EAN: 9788881188178
  • Annie-Paule Quinsac, Segantini, 2002, Giunti, ISBN 88-09-02631-4
  • Asta Scheib, Segantini, 3 maggio 2010, Brioschi, EAN: 9788895399430
  • A. P. Quinsac, D. Segantini, Segantini. Il ritorno a Milano, 1 ottobre 2014, Skira, Arte moderna. Cataloghi, EAN: 9788857222127
  • L. Giudici, Giovanni Segantini, Lettere e scritti sull’arte, 11 novembre 2014, Abscondita, Miniature, EAN: 9788884164810
  • Segantini, 5 novembre 2014, Skira Collana: Skira Masters, Ediz. illustrata, EAN: 9788857225272
  • Annie-Paule Quinsac (A cura di), Segantini. Petalo di rosa. Indagini e scoperte, 2015, Milano, Gallerie Maspes
  • D. Magnetti, F. Timo, Giovanni Segantini e i pittori della montagna-Et les peinters de la montagne., 11 maggio 2017, Skira Ediz. a colori, EAN: 9788857235653
  • Laura D’Agostino, Stefania Frezzotti, Luce d’autunno. «Alla stanga» di Giovanni Segantini, un restauro. Ediz. illustrata, Gangemi, EPUB con DRM, EAN: 9788849298222
  • E. Pajer, E. Romanelli, Giovanni Segantini. Magia della luce, 30 marzo 2017, Marsilio Collana: Gli specchi, Con DVD video, EAN: 9788831726863

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 13 maggio 2021.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Giovanni Segantini intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Giovanni Segantini

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Giovanni Segantini, Tramonto a Pusiano, sul sito della Galleria d’Arte Moderna di Milano.

Richiedi di completare la scheda o di aggiungere un approfondimento

ADP plus

Ti serve l’analisi completa dell’opera? Oppure chiedi di completare la biografia dell’artista. Invia una e-mail con il titolo dell’opera o il nome dell’artista a: redazione@analisidellopera.it

È gratuito e troverai l’aggiornamento sulla scheda pubblicata.