Segnalatori apparecchiatura ottica 45 mm di Michele Agnoletto

Segnalatori apparecchiatura ottica 45 mm di Michele Agnoletto è un disegno realizzato da un artista-soldato che partecipò alle campagne della Seconda Guerra Mondiale.

Michele Agnoletto, Segnalatori apparecchiatura ottica 45 mm, data?, matita su cartone, cm 50×70. Roma, Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio

Indice

Descrizione di Segnalatori apparecchiatura ottica 45 mm di Michele Agnoletto

Nel disegno di Michele Agnoletto sono raffigurati due militari intenti ad utilizzare segnalatori di apparecchiatura ottica di 45 mm in uso all’epoca all’esercito italiano. A terra, accanto al soldato che annota i dati su un blocchetto è posato un moschetto in dotazione.

Interpretazioni e simbologia Segnalatori apparecchiatura ottica 45 mm di Michele Agnoletto

I soldati rappresentati nel disegno erano tecnici incaricati di utilizzare i segnalatori durante le azioni di guerra. Lo strumento ottico rappresentato infatti permetteva di rilevare gli effetti del proiettile sparato dall’artiglieria.

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il disegno fa parte della collezione di 797 opere tra acquerelli, dipinti e grafiche esposta durante la “Prima Mostra degli Artisti Italiani in Armi”, allestita presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma nel 1942. Il Re d’Italia inaugurò personalmente la mostra che raccoglieva il lavoro di tanti artisti-soldato impegnati sui fronti della guerra, in Nord Africa, nei Balcani, in Russia e in Grecia.

La storia dell’opera Segnalatori apparecchiatura ottica 45 mm di Michele Agnoletto

Michele Agnoletto nacque a Bassano del Grappa nel 1912 e si formò presso il Liceo artistico di Torino. Passò poi alla Reale Accademia di Brera di Milano. Agnoletto iniziò così la sua attività di insegnante nel 1938 e partecipò ai littori del 1937 a Milano. Inoltre fu presente all’esposizione degli Istituti d’arte a Roma nel 1940. Partecipò poi alla Seconda Guerra Mondiale in qualità di Sottotenente di Fanteria.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile del disegno Segnalatori apparecchiatura ottica 45 mm di Michele Agnoletto

Il disegno presenta uno stile figurativo ed è molto descrittivo. Infatti i volumi delle figure sono disegnati con cura e resi con chiaroscuro d’effetto. I corpi assumono così una consistenza quasi scultorea.

La tecnica

L’opera di Agnoletto è un disegno realizzato a matita su un cartone di 50 x 70 cm.

Il colore e l’illuminazione

La superficie della carta è di colore leggermente ingiallito. La matita ha così creato un chiaroscuro debole e appiattito su toni di grigio medio ma particolarmente efficace nel descrivere i volumi. Infine le zone d’ombra più intense si ritrovano dietro le figure dei soldati e nella strumentazione ottica.

Lo spazio

Lo spazio nel quale è rappresentata la scena militare è indefinito ma suggerisce un ambiente esterno. Il punto di vista basso slancia quindi la figura dei militari e soprattutto quella dell’uomo di destra assume una valenza scultorea e monumentale.

La composizione e l’inquadratura

L’immagine è di forma rettangolare ed è sviluppata in verticale per sottolineare la figura del militare in piedi. Le due figure inoltre sono raccolte all’interno di un’inquadratura molto stretta.

Articolo correlato

Aspettando l’azione di Giuseppe Montanari

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Artisti Italiani in Armi la collezione ritrovata, Catalogo della mostra, STADIO DI DOMIZIANO, Aprile-Giugno 2017, ESERCITO ITALIANO, Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 11 maggio 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Michele Agnoletto intitolate:

  • Segnalatori apparecchiatura ottica 45 mm

Leggi La vita e tutte le opere di Michele Agnoletto

Consulta il sito dell’Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio di Roma.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera