Partita al volano di Maurice Denis

Partita al volano di Maurice Denis ritrae un gruppo di giovani donne intente a giocare ad uno sport molto in voga a fine Ottocento.

Maurice Denis, Partita al volano, 1900, olio su tela, 128 x 301,5 cm. Parigi, museé d’Orsay

Qui trovi l’immagine dell’opera, vai al sito della del Museo

Indice

Descrizione di Partita al volano di Maurice Denis

Nel dipinto di Maurice Denis intitolato Jeu de volant due giovani giocano a volano all’ombra degli alberi. Altre ragazze colgono fiori mentre altre si immergono nell’acqua dello stagno. Alcune ragazze indossano abiti lunghi dai tessuti chiari e leggeri che si gonfiano nel movimento mentre altre sono coperte da un telo o nude, come le giovani che si bagnano. Le protagoniste giocano nel sottobosco tra i trochi di alti alberi frondosi. Nel prato verde cresce qualche arbusto e spuntano pochi fiori.

Interpretazioni e simbologia di Partita al volano di Maurice Denis

Jeu de volant è il titolo originale in lingua francese del dipinto di Maurice Denis che in italiano è tradotto come Partita al volano. L’ambiente dai colori pastello e l’illuminazione ideale proiettano la scena dipinta da Maurice Denis in una dimensione idilliaca. Anche le figure femminili sembrano fuori dal tempo e ricordano immagini rinascimentali o preraffaellite per gli abiti che indossano e le posture che assumono. Sono presenti anche riferimenti alla motologia antica come le giovani nude che ricordano le figure delle ninfe.

Maurice Denis progettò Partita al volano realizzando uno studio preparatorio che intitolò Bosco sacro. Questo titolo si pone come omaggio nei confronti della pittura di Puvis de Chavannes che dipinse Bosco sacro caro alle arti e alle muse, oggi conservato presso il Palais des Beaux-Arts di Lione.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2022-2023

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il collezionista Etienne Moreau-Nélaton commissionò à Maurice Denis il pannello decorativo nel 1900. L’opera, attualmente, è custodita a Parigi nel Musée d’Orsay con numero d’inventario RF 1982 61 e INV 29514. Fino al 1927, l’opera fu di proprietà della collezione Etienne Moreau-Nélaton. A questa data, lo Stato francese accettò Jeu de volant in donazione attraverso legato testamentario di Etienne Moreau-Nélaton.

L’artista e la società. La storia dell’opera Partita al volano di Maurice Denis

Maurice Denis nacque a Granville, Manche (arr. 50) in Francia nel 1870 e morì a Parigi nel 1943. Jeu de volant risale al 1900, anno in cui il pittore aveva circa 30 anni. L’opera è firmata con un monogramma verticale: MAUD 1900

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Partita al volano di Maurice Denis

Maurice Denis fece parte del gruppo di giovani artisti francesi riuniti con il nome di Nabis (profeti). La loro pittura si caratterizzò per un linguaggio comune a tutti declinato, però, nelle sensibilità personali. In Partita al volano di Maurice Denis sono quindi rappresentati gli elementi stilistici comuni al gruppo. Innanzitutto le figure dalle forme sintetiche, ed eleganti, nelle quali prevalgono i valori lineari del contorno sinuoso. Poi i colori chiari e irreali, solo parzialmente rispondenti alla realtà.

I temi sono tratti dalla quotidianità ma i colori e gli ambienti connotano le scene di atmosfere simboliste e passate. Sono annullati poi gli interventi visibili delle pennellate e la supericie della tela è coperta da campiture bidimensionali e uniformi. I Nabis trassero ispirazione dagli insegnamenti del pittore francese Paul Gauguin che insieme a loro elaborò la teoria del Sintetismo artistico. Denis in particolare fu il teorico del Sintetismo e lo definì come la prevalenza della composizione formale rispetto al soggetto dipinto.

La tecnica di Partita al volano di Maurice Denis

Partita al volano di Maurice Denis è un dipinto realizzato con colori ad olio applicati su tela. Le dimensioni dell’opera sono 128 centimetri di altezza e 301,5 cm di larghezza.

Il colore e l’illuminazione

Il dipinto di Maurice Denis presenta colori chiari e irreali come i tronchi color malva come le ombre sui volti delle ragazze. Il colore dell’erba è verde brillante mentre le chiome degli alberi sono più chiare e illuminate dalla luce del sole. Al centro, la superficie dello stagno riflette i tronchi e la vegetazione e assume un colore grigio e metallico. Proprio sopra lo specchio d’acqua è collocata una fascia di marrone scuro. Gli incarnati delle giovani sono rosa chiaro. Anche gli abiti leggeri e i teli di quasi tutte le giovani al bagno sono colorati di chiaro mentre solo uno è colorato di blu. La scena non è illuminata da una luce reale ma le singole figure sono rivelate dai contrasti tra colori di divetsa intensità.

Lo spazio

La scena realizzata da Maurice Denis è ambientata nel folto sottobosco e l’ampio taglio del dipinto, sviluppato in orizzontale, ricorda una scenografia dipinta. La mancanza di una realistica illuminazione e le pose statiche e ricercate delle figure femminili cristallizzano inoltre la rappresentazione e la proiettano in una dimensione irreale. Comunque, nel dipinto di Denis agiscono le principali prospettive ambientali come quella di grandezza, molto evidente nella parte centrale. In questa parte dell’opera, infatti, le figure di quattro giovani si succedono in profondità verso lo stagno con grandezze sempre minori. I tronchi inoltre offrono un esempio di prospettiva di sovrapposizione che permette un immediato riconoscumenti delle figure in primo piano. Infine, gli elementi più lontani sono collocati verso l’alto come si nota con le giovani che si immergono e gli alberi che crescono oltre lo stagno.

La composizione e l’inquadratura

Partita al volano di Maurice Denis è una tela rettangolare con inquadratura panoramica, orizzontale, che permette un’ampia vista del bosco. La struttura compositiva che caratterizza il dipinto è la scansione dello spazio prodotta dalle verticali dei tronchi, che si addensano ai lati della scena. Al centro, invece, si forma uno spazio più libero che permette la vista dei quattro gruppi di ragazze dall’aspetto più statico. A sinistra, poi, gli andamenti curvi degli abiti svolazzanti e dei corpi creano un maggior movimento compositivo. Il paesaggio del sottobosco è composto simmetricamente grazie alla disposizione dei tronchi che formano i due gruppi laterali. Invece, le figure femminili si inseriscono nella scena e con le loro posture caratterizzano le diverse parti del piano dipinto.

Articolo correlato

Giochi d’acqua di Pierre Bonnard

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Maurice Denis. Maestro del simbolismo internazionale, Skira, Collana: Arte moderna. Cataloghi, 2007, EAN: 9788861303119

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 10 febbraio 2023.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Maurice Denis intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Maurice Denis

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Maurice Denis, Partita al volano, sul sito del museé d’Orsay di Parigi.

Grazie per aver consultato ADO

Le immagini pubblicate su ADO sono state prodotte in proprio e quindi sono di proprietà dell’autore.

ADO content