L’Incenso di Fernand Khnopff

L’Incenso di Fernand Khnopff ritrae la sorella dell’artista in una veste esoterica e con riferimenti religiosi in chiave simbolista.

Fernand Khnopff, L’Incenso, 1898, olio su tela, 86 x 50 cm. Parigi, museé d’Orsay

L’Incenso di Fernand Khnopff

L'Incenso di Fernand Khnopff
L’Incenso di Fernand Khnopff

Fernand Khnopff, L’Incenso, 1898, olio su tela, 86 x 50 cm. Parigi, museé d’Orsay

Continua la lettura e Consulta la scheda dell’opera…

Ti possono interessare anche: Il Simbolismo, Arte e Esoterismo

Indice

Descrizione de L’Incenso di Fernand Khnopff

La ragazza ritratta da Fernand Khnopff compare in primo piano. Le mani sono strette dai guanti sollevate verso il centro del dipinto. La mano destra sfiora il viso della protagonista mentre la sinistra regge una preziosa fiala di vetro. La giovane è raffigurata con un sorriso enigmatico che accompagna la scena non comune nella quale il pittore sembra nascondere un significato simbolico. L’abito di broccato ampio ed elegante copre il resto del corpo della giovane. Sul tessuto di seta è ricamata una decorazione che raffigura un cardo stilizzato.

Interpretazioni e simbologia de L’Incenso di Fernand Khnopff

La sorella dell’artista è la ragazza raffigurata nel dipinto che si intitola L’Incenso. Khnopff, infatti, era solito far posare la sorella Marguerite per realizzare personaggi femminili. L’atmosfera misteriosa che trapela dall’opera è prodotta dal sorriso della protagonista e dall’abito della giovane che nasconde gran parte della scena. Quindi, come suggeriscono i curatori del Musée d’Orsay di Parigi il vero soggetto del dipinto è il mistero che racchiude.

Solitamente, Fernand Khnopff dipingeva la sorella con abiti leggeri e chiari, simili a tuniche, oppure con abiti da sera e fazzoletti tra i capelli. Quindi ne L’incenso, per la prima volta, il pittore crea una immagine più inquietante della ragazza o forse vuole solo proteggerla vestendola con l’ampio tessuto.

Sulla fascia superiore della cornice si coglie la scritta “DEO DEI” che rimanda ad un significato religioso della scena come l’aureola architettonica che si vede dietro la figura della giovane. Inoltre il dipinto presenta una componente esoterica che ne sottolinea il contenuto simbolista. Marguerite appare infatti come una sacerdotessa o un personaggio sacro, una regale divinità dall’aspetto solenne.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2021-2022

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

L’Incenso di Fernand Khnopff è custodito a Parigi presso il museé d’Orsay.

L’artista e la società. La storia dell’opera L’Incenso di Fernand Khnopff

La cornice in legno è ancora quella originale disegnata dal pittore.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile de L’Incenso di Fernand Khnopff

I curatori del Musée d’Orsay considerano L’Incenso di Fernand Khnopff un capolavoro del Simbolismo europeo.

La tecnica

Fernand Khnopff dipinse L’Incenso con colori ad olio su una tela di 86 centimetri di altezza e 50 cm di larghezza.

Il colore e l’illuminazione

La scena è costruita utilizzando una gamma limitata di toni di colore ocra. La luce si intensifica inoltre verso lo sfondo e crea così una maggiore profondità della scena.

Lo spazio

La profondità dello spazio risulta dal contrasto tra i molti dettagli raffigurati in primo piano e le forme sfuocate sullo sfondo.

La composizione e l’inquadratura

L’inquadratura è molto ravvicinata e l’osservatore ha l’impressione di essere alla presenza della protagonista. Infine la composizione, in basso, è dominata dalle rigide pieghe del panneggio creato dalla cappa.

Articolo correlato

Galatea di Gustave Moreau

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • La pittura al Museo d’Orsay. Testi di Michel Laclotte, Geneviève Lacambre, Anne Distel, Claire Frèches-Thory, Marc Bascou. Premessa di Françoise Cachin, Scala, 1995 EAN: 2560460022700
  • Simona Bartolena, Parigi Musèe d’Orsay, Il Sole 24 Ore, 2005, EAN: 2570140011214
  • Musee d’Orsay – La Guida delle Collezioni, RMN, 2006, EAN: 2570140229985

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 20 aprile 2021.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Fernand Khnopff intitolate:

  • L’Incenso

Leggi La vita e tutte le opere di Fernand Khnopff

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Fernand Khnopff, L’Incenso, sul sito del museé d’Orsay di Parigi.

Grazie per aver consultato ADO

ADO content