Il pomeriggio dei bambini Bérard a Wargemont di Pierre-Auguste Renoir

Il pomeriggio dei bambini Bérard a Wargemont di Pierre-Auguste Renoir è un dipinto ormai distante dalla sperimentazione impressionista.

Pierre-Auguste Renoir, Il pomeriggio dei bambini Bérard a Wargemont, 1884, olio su tela, cm 127 x 173, Berlino, Musei Statali, Alte Nationalgalerie

Descrizione

Una bambina è in piedi al centro della scena dipinta. Tiene in mano una bambola vestita di bianco. La bambina ha lunghi capelli biondo rossicci ornati con un nastro chiaro. Indossa, poi, un abitino elegante di colore blu, bordato di bianco. Le scarpette lucide sono nere e aperte sul dorso. Il suo viso è in posizione frontale mentre lo sguardo è perso in una espressione sognante. La bambola è appoggiata sulle gambe di una ragazza seduta su di una sedia che ricama con grande attenzione. I suoi capelli rossi sono annodati in una treccia chiusa, da un fiocco rosso, che ricade dietro la schiena. Inoltre, veste un ampio abito chiaro punteggiato da decorazioni rosse. Infine, una fascia dello stesso colore le stringe la vita.

A sinistra, un’altra bambina è seduta su un divano verde a strisce blu. La piccola legge un grande libro poggiato sulle gambe. Indossa una gonna a pieghe, una maglia aderente e scura, calze scarpette nere. Il suo volto rivela la concentrazione impiegata nella lettura. Inoltre, i capelli sono biondo-rossicci. Il tavolo, a destra, è coperto da un tappeto decorato, come le tende, con fiori e foglie. Inoltre, un vaso con fiori rossi è appoggiato sul davanzale. Oltre i vetri della finestra si osserva un paesaggio di campagna. Infine, la parete di fondo della stanza è decorata con della boiserie chiara. Invece, il pavimento è realizzato con un palchetto dai colori caldi.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Lo stile Il pomeriggio dei bambini Bérard a Wargemont di Pierre-Auguste Renoir

Auguste Renoir fece parte del gruppo di pittori impressionisti. Nei suoi dipinti scelse, così, di rappresentare i suoi contemporanei all’interno di locali o abitazioni. Molto celebri sono le rappresentazioni di feste all’aperto come La colazione dei canottieri e Ballo al Moulin de la Galette. In occasione del suo viaggio in Italia, del 1881, ebbe modo di approfondire la conoscenza delle opere di Raffaello. Questa esperienza lo portò a concentrarsi sulla figura umana. Le forme divennero, quindi, più solide e dettagliate come nel dipinto intitolato Il pomeriggio dei bambini Bérard a Wargemont.

La tecnica

Il dipinto di Renoir fu realizzato ad impasto con colori ad olio su tela. La pasta colorata fu applicata con pennellate fitte che creano superfici omogenee.

Il colore e l’illuminazione

L’opera di Renoir presenta una tonalità generale calda e avvolgente. Infatti, i colori più evidenti sono il bruno, il rosso e il giallo ocra utilizzati, soprattutto nella parte destra. La parte sinistra, invece presenta dominanti più fredde, azzurre e verdi. Sono presenti forti contrasti di luminosità e di tono con i quali Renoir costruisce lo spazio. La luce interna è diffusa e rivela dolcemente l’ambiente e le figure. Nel paesaggio esterno il sole illumina il prato.

Approfondisci con le altre opere di Pierre-Auguste Renoir intitolate: Colazione dei canottieri, Ballo al Moulin de la Galette, Ritratto del figlio Pierre.

Lo spazio

Lo spazio interno della stanza è definito grazie alla prospettiva con la quale sono disegnati gli arredi. Un altro indicatori spaziale utilizzato da Renoir è la sovrapposizione delle figure che articola lo spazio domestico.

La composizione e l’inquadratura

Il dipinto intitolato Il pomeriggio dei bambini Bérard a Wargemont è rettangolare. L’inquadratura orizzontale permette all’artista di rappresentare gran parte della stanza e le ragazze al suo interno. La metà di destra è occupata dalle due sorelle immerse in un’atmosfera cromatica calda. La parte sinistra, invece, più fredda, è riservata al divano e alla bambina che legge.

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Pierre-Auguste Renoir, Il pomeriggio dei bambini Bérard a Wargemont, sul sito della Alte Nationalgalerie di Berlino.