Fanciullo nudo di Paul Gauguin

Fanciullo nudo (Jeune garçon nu) è un disegno che Paul Gauguin realizzò per studiare la posizione di un ragazzo da raffigurare nel dipinto Giovani bagnanti bretoni del 1888. Il modellato del corpo si ispira all’opera del maestro impressionista Edgar Degas.

Paul Gauguin, Fanciullo nudo (Jeune garçon nu), 1888 circa, pastello, sanguigna e carboncino su carta vergata, Cm 60,2 x 41,5. Parigi, Musée d’Orsay

Descrizione

Il disegno di Paul Gauguin riproduce il corpo di un adolescente di profilo. Il ragazzo ha la gamba destra sollevata e il piede è posato su di una roccia. In alto, in corrispondenza dell’angolo destro è disegnato il particolare del piede appoggiato al terreno.

I Committenti, le collezioni e la storia espositiva

Il foglio con il disegno intitolato Fanciullo nudo (Jeune garçon nu) fu di proprietà della collezione Raymond Koechlin fino al 1934. Da questa data venne donato allo stato francese come lascito e destinato al Museo del Louvre. Fa parte dal 1986 della collezione dal musée d’Orsay di Parigi.

La storia dell’opera

Il disegno intitolato Fanciullo nudo è un disegno preparatorio che Paul Gauguin utilizzò per realizzare il dipinto Giovani bagnanti bretoni del 1888 conservato alla Kunsthalle di Amburgo. Alcune parti del disegno a sanguigna furono ritoccate con carboncino come nel dettaglio superiore del piede. Per via di questo particolare gli storici propendono per una doppia datazione. Infatti Gauguin potrebbe aver ripreso l’opera in seguito per dettagliarla ulteriormente.

Il primo schizzo potrebbe essere stato eseguito a Pont-Aven in occasione del primo soggiorno bretone dell’artista in estate 1886. I contorni rafforzati con carboncino potrebbero invece essere stati realizzati in seguito per realizzare il dipinto del 1888. Altre ipotesi invece suggeriscono di datare il disegno intorno al 1888 e considerarlo direttamente uno schizzo preparatorio del dipinto. Sul verso del foglio è presente un altro disegno intitolato Ragazza contadina bretone in piedi e studio del viso e delle mani per maglieria (Paysanne bretonne debout et étude du visage et des mains tricotant).

Consulta anche le opere di Paul Gauguinintitolate: Il Cristo Giallo e La visione dopo il sermone.

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile del disegno Fanciullo nudo di Paul Gauguin

Fanciullo nudo è un disegno di Paul Gauguin che rappresenta un fanciullo al bagno con chiaroscuro disegnato che rende molto solida l’anatomia. Gauguin all’inizio della sua carriera di autodidatta fu influenzato dai pittori realisti e dai maestri dell’Impressionismo. In particolare nel disegno del ragazzo al bagno si coglie l’influenza di un modellato alla Degas. Il maestro impressionista era inoltre molto ammirato da Gauguin e ricambiava l’amicizia.

La figura dell’adolescente diventa quasi monumentale perché è isolata nello spazio da altri elementi. Gauguin utilizzò sanguigna e pastello giallo che donano al disegno un valore quasi pittorico. Nonostante Paul Gauguin fosse molto distante dalle pratiche accademiche nel foglio riprende in un angolo il particolare del piede ingrandito. Questo esercizio era comune nelle Accademie di Belle Arti. Inoltre la cura e l’attenzione nella realizzazione dello schizzo vengono testimoniate dalla quadrettatura appena percepibile sul foglio.

Il colore e l’illuminazione

Il rapido disegno che rappresenta il Fanciullo nudo fu realizzato da Paul Gauguin utilizzando la sanguigna, dal tipico colore rosso ferroso, e un pastello giallo.

Approfondisci con le altre opere di Paul Gauguin intitolate: Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo?, Nafea faa ipoipo e Arearea.

Lo spazio

Lo spazio del disegno è solamente intuibile visto il carattere di schizzo preparatorio. In ogni caso la roccia sulla quale il ragazzo poggia il piede rappresenta un elemento che permette di costruire una parziale resa ambientale.

La Composizione e l’inquadratura

Il disegno del Fanciullo nudo è posto verso il basso, e si appoggia alla diagonale del foglio che sale da destra. Nonostante si tratti di un disegno preparatorio Gauguin fu attento a disegnare la figura all’interno di un ordinato spazio compositivo.

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Paul Gauguin, Fanciullo nudo (Jeune garçon nu), sul sito del Musée d’Orsay di Parigi.