Zinnie in un vaso di Giorgio Morandi

Zinnie in un vaso di Giorgio Morandi è un’acquaforte del maestro noto per le sue nature morte dall’equilibrio attento e dai colori minimali.

Giorgio Morandi, Zinnie in un vaso (Rose), 1932, acquaforte, 203 x 194 cm. Milano, Galleria d’Arte Moderna

Indice

Descrizione di Zinnie in un vaso di Giorgio Morandi

All’interno di un vaso basso e stretto è raccolto un grande mazzo di Zinne.

Interpretazioni e simbologia di Zinnie in un vaso di Giorgio Morandi

Giorgio Morandi è un artista noto per le sue nature morte dagli equilibri compositivi impeccabili. L’artista realizzò anche angoli di paese dalle atmosfere intime e solitarie.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Esami 2020-2021

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Zinne in un vaso è un’acquaforte custodita presso la Galleria d’arte moderna di Milano ed è inserita nella collezione Vismara. Infatti Giuseppe Vismara nel 1975 donò tramite legato testamentario le opere in suo possesso al museo milanese.

La storia dell’opera Zinnie in un vaso di Giorgio Morandi

Giorgio Morandi nacque nel 1890 e realizzò questa incisione a 42 anni, nel 1932.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Zinnie in un vaso di Giorgio Morandi

L’acquaforte di Giorgio Morandi presenta tratteggi di diverso andamento. Lo sfondo è rappresentato infatti da un tratteggio a distanza regolare e orientato in orizzontale. Il vaso invece è realizzato con tratti incrociati. Infine le zinnie presentano tratteggi di diverso orientamento e più complessi che modellano la forma e i petali dei fiori.

La tecnica

L’opera di Giorgio Morandi è una acquaforte stampata su una carta di 203 X 194 cm.

Il colore e l’illuminazione

L’immagine presenta un tratteggio lineare che crea toni molto chiari. Infatti i contrasti sono attenuati e le ombre sono rappresentate da zone di tonalità media.

Lo spazio

Non si nota nel disegno un piano d’appoggio quindi il vaso si staglia direttamente contro lo sfondo tratteggiato in orizzontale. Non sono quindi presenti elementi ambientali.

La composizione e l’inquadratura

L’opera è di forma quasi quadrata e il tratteggio crea una superficie regolare che circonda il vaso con le zinnie da ogni lato ponendola al centro della composizione. Il corpo del vaso è più stretto del mazzo di fiori e crea un piccola base che sostiene il mazzo di forma circolare.

Articolo correlato

Zinnie di Domenico de Bernardi

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Marilena Pasquali, Morandi, Giunti Editore, Collana: Dossier d’art, 1998; 2008, EAN: 9788809761438
  • Giorgio Morandi, Lettere, (a cura di Lorella Giudici), Editore: Abscondita, Collana: Carte d’artisti, 2004; 2018, EAN: 9788884166920

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 6 giugno 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Giorgio Morandi intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Giorgio Morandi

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Giorgio Morandi, Zinnie in un vaso (Rose), sul sito della Galleria d’Arte Moderna di Milano.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera