Fiori in un vasetto bianco di Giorgio Morandi

Fiori in un vasetto bianco di Giorgio Morandi è una incisione ad acquaforte del 1928 esposta alla Galleria d’Arte Moderna di Milano.

Giorgio Morandi, Fiori in un vasetto bianco, 1928, acquaforte su carta, 38 x 28 cm. Milano, Galleria d’Arte Moderna

Indice

Descrizione di Fiori in un vasetto bianco di Giorgio Morandi

Nella stampa di Giorgio Morandi un piccolo vasetto alto e sottile contiene un mazzo di fiori di campo.

Interpretazioni e simbologia di Fiori in un vasetto bianco di Giorgio Morandi

Giorgio Morandi dipinse e disegnò molte nature morte e divenne famoso per le sue composizioni di vasi e stoviglie domestiche.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Esami 2020-2021

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

L’acquaforte di Giorgio Morandi fa parte della collezione Vismara ospitata presso la Galleria d’Arte Moderna di Milano. Il collezionista Giuseppe Vismara infatti donò le sue opere tramite legato testamentario alla galleria nel 1975.

La storia dell’opera Fiori in un vasetto bianco di Giorgio Morandi

Giorgio Morandi nacque nel 1890. Questa stampa fu realizzata nel 1928 quindi all’età di circa 38 anni.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Fiori in un vasetto bianco di Giorgio Morandi

L’immagine di Morandi è ottenuta tramite tratteggi regolari e di diverso orientamento. Sullo sfondo inoltre i tratti sono orizzontali e continui. L’ombra del vasetto invece è rappresentata da un tratteggio minimo obliquo. Infine i fiori e le foglie sono costruiti con tratteggi incrociati.

La tecnica

La stampa intitolata Fiori in un vasetto bianco di Giorgio Morandi è un’acquaforte su carta di 38 x 28 cm.

Il colore e l’illuminazione

L’opera è una stampa in bianco e nero e il tratteggio crea superfici di grigio medio. Non sono presenti scuri profondi. Il contrasto tra luce ed ombre è quindi limitato.

Lo spazio

Il vasetto è posto su di un piano del quale si intravede una leggera linea di confine a circa metà del vasetto.

La composizione e l’inquadratura

L’immagine è contenuta in una lastra posta in verticale e l’inquadratura irregolare mette al centro della composizione la figura del vasetto con i fiori. Il vaso e il suo contenuto si distribuiscono poi in verticale a formare quasi una colonna diretta verso l’alto.

Articolo correlato

Fiori nel bicchiere e libro di Filippo de Pisis

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Marilena Pasquali, Morandi, Giunti Editore, Collana: Dossier d’art, 1998; 2008, EAN: 9788809761438
  • Giorgio Morandi, Lettere, (a cura di Lorella Giudici), Editore: Abscondita, Collana: Carte d’artisti, 2004; 2018, EAN: 9788884166920
  • Marilena Pasquali, Giorgio Morandi. Il sentimento delle cose, Gli Ori, 2019, EAN: 9788873367307

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 7 giugno 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Giorgio Morandi intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Giorgio Morandi

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Giorgio Morandi, Fiori in un vasetto bianco, sul sito della Galleria d’Arte Moderna di Milano.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera