Villers-sur-Mer di Gustave Caillebotte

Villers-sur-Mer di Gustave Caillebotte è un dipinto che l’artista dipinse durante un soggiorno nella località francese.

Gustave Caillebotte, Villers-sur-Mer, 1880, olio su tela, 64,8 x 81,3 cm. Collezione privata

Scheda in preparazione. Richiedi la pubblicazione dell’Analisi di quest’opera con una e-mail a: redazione@analisidellopera.it Troverai l’analisi sul sito. Non inviamo file di contenuto attraverso e-mail. Tieni conto che l’analisi dell’opera richiede qualche giorno, quindi non sarà pubblicata nel momento della richiesta.

Interpretazioni e simbologia di Villers-sur-Mer di Gustave Caillebotte

Villas à Villers-sur-Mer è il titolo originale in lingua francese del dipinto che in lingua italiana è conosciuto come Ville a Villers sur Mer. Il dipinto ritrae una veduta della cittadina che fa parte del dipartimento del Calvados nella regione della Normandia.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2021-2022

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Ville a Villers sur Mer è proprietà di una collezione privata. Gustave Caillebotte, nel 1893 circa, donò il dipinto a Emile Billard di Le Havre. Dopo la morte di Billard, l’opera passò in eredità ad una Collezione privata di Rouen. Quindi la Kaplan Gallery di  Londra ne fu proprietaria dal 1966. Fu poi la Hammer Galleries di New York che dal 1974 custodì l’opera di Caillebotte.

La nota casa d’aste Sotheby’s di  Londra, il 28 giugno 1988 vendette in forma anonima il dipinto registrato come lotto 11. Mr. e Mrs. Dugan-Chapman di Londra acquistarono poi il paesaggio dalla vendita precedente il 28 giugno 1888. Nuovamente, Sotheby’s di Londra vendette all’asta il quadro, inserito nella partita L06007 – Impressionist and modern art evening sale, il 19 giugno 2006, lotto 4, per 299.200 sterline.

Il dipinto fu poi parte di una Collezione privata dal 19 giugno 2006. La casa d’aste Christie’s di New York di Rockefeller Plaza si occupò di un nuovo passaggio di proprietà, con asta 2437 – Impressionist and modern art evening sale, avvenuta il 4 maggio 2011, lotto 23, per il corrispettivo di 902,500 dollari.

L’artista e la società. La storia dell’opera Villers-sur-Mer di Gustave Caillebotte

Gustave Caillebotte nacque nel 1848 e realizzò Ville a Villers sur Mer, probabilmente intorno al 1880, quindi all’età di 32 anni. L’opera non è datata quindi gli storici hanno indicato l’anno di esecuzione valutando il soggetto dipinto. Invece è presente la firma dell’artista in basso a destra: G. Caillebotte.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

La tecnica

Ville a Villers sur Mer è un dipinto realizzato con impasto di colori a olio applicati su una tela di 64,8 di altezza e 81,3 cm di larghezza.

Articolo correlato

La Seine à Port-Villez di Claude Monet

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Bérhaut, Gustave Caillebotte, Catalogue raisonné des peintures et pastels, Parigi, 1994, p. 137, n. 162 (illustrato).
  • La pittura al Museo d’Orsay. Testi di Michel Laclotte, Geneviève Lacambre, Anne Distel, Claire Frèches-Thory, Marc Bascou. Premessa di Françoise Cachin, Scala, 1995 EAN: 2560460022700
  • Simona Bartolena, Parigi Musèe d’Orsay, Il Sole 24 Ore, 2005, EAN: 25701400M

Scheda in aggiornamento. Torna fra qualche giorno e troverai ulteriori approfondimenti!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 2 febbraio 2022.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Gustave Caillebotte intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Gustave Caillebotte

Consulta la pagina dedicata alla biografia di Gustave Caillebotte sul sito del Museé d’orsay di Parigi.

Grazie per aver consultato ADO

ADO content