Un italiano di Mussolini, ritratto aereo di Mario Carli di Gerardo Dottori

Un italiano di Mussolini, ritratto aereo di Mario Carli di Gerardo Dottori è un dipinto che appartiene alle aeropitture futuriste realizzate da artisti-aviatori.

Gerardo Dottori, Un italiano di Mussolini, ritratto aereo di Mario Carli, 1931, olio su tela. Genova, Galleria d’Arte Moderna

Descrizione de Un italiano di Mussolini, ritratto aereo di Mario Carli di Gerardo Dottori

La figura di Mario Carli è dipinta all’interno di una composizione che racchiude diversi elementi. Intanto in alto compare il busto di Benito Mussolini. Di fronte e in basso invece sono raffigurati diversi libri aperti dai quali emergono delle lunghe punte. Infine in basso è visibile un paesaggio in prospettiva dall’alto.

Interpretazione de Un italiano di Mussolini, ritratto aereo di Mario Carli di Gerardo Dottori

Durante il ventennio fascista in Italia molti artisti aderirono al programma di propaganda dell’ideologia dettata dal governo. Una tematica molto importante fu l’esaltazione delle qualitĂ  sportive ed eroiche dei personaggi. In questo caso si tratta della celebrazione di un intellettuale che fu anche ufficiale durante la Prima Guerra Mondiale.

Mario Carli nacque a San Severo il 30 dicembre 1888 e morì a Roma il 9 settembre 1935 quindi poco prima del secondo conflitto mondiale. Carli fu uno scrittore, giornalista e poeta italiano impegnato sul fronte politico e militare. Lo scrittore militò nelle battaglie ideologiche della sua epoca e partecipò alle sperimentazioni futuriste. Infatti contribuì insieme a Filippo Tommaso Marinetti, il teorico del movimento, alla sua componente politica. In seguito allo scoppio della Prima Guerra Mondiale si arruolò volontario in un reparto di zappatori.

Nel 1917 però con l’istituzione del corpo degli Arditi (fiamme nere) fece parte del 18Âş reparto d’assalto. Da semplice soldato diventò poi capitano del Regio Esercito e conquistò una medaglia d’argento al valore. Partecipò all’impresa di Fiume e portò avanti l’esperienza delle fiamme nere anche dopo la fine della guerra. Dopo la Marcia su Roma aderi infine al facismo portando avanti una linea radicale e intransigente. L’italiano di Mussolini è il titolo di un suo romanzo del 1930.

Collocazione e storia espositiva

Il dipinto di Gerardo Dottori era parte della collezione Wolfson. Si trova presso la Galleria d’Arte moderna di Genova nella raccolta intitolata “Futurismo in Liguria“.

La storia di Un italiano di Mussolini, ritratto aereo di Mario Carli di Gerardo Dottori

Gerardo Dottori nacque a Perugia nel 1884 oppure nel 1888. Questo ritratto con Mussolini è del 1931 quindi realizzato intorno ai 50 anni.

La tecnica

L’opera di Gerardo Dottori è un olio su tela.

Pianura bresciana o volo di ricognizione di Federico Maragliano

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Gerardo Dottori. Aeropittore futurista umbro, Tozzuolo, Collana: Le anastatiche, 2017, EAN: 9788895229409

Scheda in aggiornamento. Torna fra qualche giorno e troverai ulteriori approfondimenti!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 16 aprile 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Gerardo Dottori intitolate:

  • Un italiano di Mussolini, ritratto aereo di Mario Carli

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Gerardo Dottori, Un italiano di Mussolini, ritratto aereo di Mario Carli, sul sito della Galleria d’Arte Moderna di Genova.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera