Tilla Durieux nel ruolo di Circe di Franz von Stuck

Tilla Durieux nel ruolo di Circe di Franz von Stuck ritrae la celebre attrice del passato che interpreta la maga descritta da Omero.

Franz von Stuck, Tilla Durieux nel ruolo di Circe, 1913 circa, olio su legno, 60 x 68 cm. Berlino, Alte Nationalgalerie (Staatliche Museen zu Berlin)

Indice

Descrizione di Tilla Durieux nel ruolo di Circe di Franz von Stuck

Una giovane donna raffigurata di profilo porge una coppa dalla superficie dorata verso sinistra. La protagonista del dipinto porta capelli rossi e labbra dal colore acceso. Ha un profilo regolare e gli occhi grandi mostrano un’espressione conturbante e seducente sottolineata anche dalle labbra dischiuse. Il lunghi capelli ondulati sono raccolti sulla nuca e grossi e preziosi orecchini pendono dalle orecchie della giovane.

Alcuni grossi anelli stringono le dita della mano che destra. L’abito a strisce blu, nere e dorate copre solo parzialmente il corpo della donna che rivela la pelle bianca e luminosa. La giovane infine nel porgere la coppa si sporge in avanti chinando il busto. Il fondo è molto scuro e privo di dettagli ambientali o architettonici.

Interpretazioni e simbologia di Tilla Durieux nel ruolo di Circe di Franz von Stuck

Tilla Durieux la protagonista del dipinto si chiamava in realtà Ottilie Godefroy ed era un’attrice viennese. Tilla Durieux nacque il 18 agosto del 1880 e morì il 21 febbraio del 1971. L’attrice diventò famosa con il suo pseudonimo sul palcoscenico di Berlino di Max Reinhardt nel 1903. Stuck dipinse questo ritratto dopo il successo al Künstlertheater di Monaco.

Tilla Durieux interpreta in questo ritratto il ruolo di Circe, un personaggio della mitologia greca. Circe comparve nell’Odissea di Omero (X, 210 e sgg.). Circe era figlia di Elio e della ninfa Perseide. Anche i fratelli della protagonista furono protagonisti di celebri vicende. Eete fu re della Colchide e padre di Medea. Pasifae, moglie del re Minosse e sorella di Fedra, invece si rese protagonista della nota vicenda del Minotauro che diede alla luce dopo essersi unita al toro sacrificale. Una diversa versione del mito la considera invece figlia del Giorno e della Notte. Euripide, il drammaturgo greco, in Medea la indica come figlia dei sovrani della Colchide, Eete e Ecate.

Omero nel suo testo descrisse l’isola sulla quale vive Circe e la collocò a Oriente. Successivamente fu indicata come il promontorio del Circeo che si trova nella Regione Lazio, in Italia.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Esami 2020-2021

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il ritratto di dell’attrice si trova alla Alte Nationalgalerie di Berlino.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Tilla Durieux nel ruolo di Circe di Franz von Stuck

Franz von Stuck è considerato dagli storici dell’arte un pittore simbolista. Nel 1892 Franz von Stuck fu uno dei promotori del movimento modernista della secessione di Monaco. Il suo lavoro quindi rientra nel contesto storico dell’Art Nouveau.

Articolo correlato

L’amazzone di Giovanni Boldini

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • A. Tiddia, S. Marinelli, Franz von Stuck. Lucifero moderno. Catalogo della mostra (Trento, 11 novembre 2006-18 marzo 2007), Skira, Collana: Arte moderna. Cataloghi, 2006, EAN: 9788876249815

La scheda è quasi completa. Ancora qualche giorno di pazienza, grazie per la tua visita!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 9 maggio 2021.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Franz von Stuck intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Franz von Stuck

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Franz von Stuck, Tilla Durieux nel ruolo di Circe, sul sito della Alte Nationalgalerie (Staatliche Museen zu Berlin) di Berlino.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera

Una risposta a “Tilla Durieux nel ruolo di Circe di Franz von Stuck”

I commenti sono chiusi.