Terre arate di Arturo Tosi

Terre arate di Arturo Tosi è un tema utilizzato più volte dall’artista per rappresentare e celebrare il lavoro della terra dei contadini italiani.

Arturo Tosi, Terre arate, 1948, olio su tela, 50 x 60 cm. Milano, Galleria d’Arte Moderna

Indice

Descrizione di Terre arate di Arturo Tosi

Un vasto terreno pianeggiante occupa la parte inferiore del dipinto. Al centro si dispiega un campo arato di colore marrone. Lontano poi alcuni alberi confinano contro un’alta linea di montagne.

Interpretazioni e simbologia di Terre arate di Arturo Tosi

Terre arate sta ad indicare il campo arato dai contadini evidente dal diverso colore assunto dal terreno. L’aratro ha scavato e rivoltato la terra e quindi ha coperto l’erba svelando l’argilla dal colore ocra rosso. Il dipinto celebra il lavoro delle campagne.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Esami 2020-2021

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Una versione è esposta presso la Galleria d’Arte Moderna di Milano. Giunse al museo grazie al legato testamentario del 1975 del collezionista Giuseppe Vismara. Un altro dipinto dallo stesso titolo si trova a Forlì esposto presso Palazzo Romagnoli – Collezioni del Novecento all’interno della collezione Verzocchi. L’industriale tra il 1949 e il 1950 chiese a molti artisti italiani di partecipare al progetto di creare una collezione di opere dedicate al lavoro.

Terre arate di Arturo Tosi alla collezione Verzocchi
Terre arate di Arturo Tosi alla collezione Verzocchi

Arturo Tosi, Terre arate, data?, olio su tela, misure?. Forlì, Collezione Verzocchi Consulta la pagina dedicata al dipinto di Arturo Tosi, Terre arate, sul sito della Collezione Verzocchi di Forlì.

La storia dell’opera Terre arate di Arturo Tosi

Terre arate è un’opera del 1948  dipinta quindi in età matura da Arturo Tosi nato Nel 1871.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Terre arate di Arturo Tosi

Il paesaggio è costruito con veloci pennellate evidenti e non sfumate che compongono campiture quasi bidimensionali. Infatti non è presente un evidente chiaroscuro ma lo spazio si costruisce tramite l’accostamento dei colori delle diverse parti dell’opera. Infatti i campi verdi si distinguono dal campo arato per intensità e colore. Infine le montagne come il cielo paiono non avere volume e sono delimitati dalla sola linea di contorno grigio chiara.

La tecnica

L’opera è un dipinto su tela realizzato con impasto di colori ad olio di 50 x 60 cm.

Il colore e l’illuminazione

Il paesaggio in basso presenta colori saturi e forti quali soprattutto l’ocra del terreno. I prati sono resi con verde brillante e giallognolo. Le montagne e il cielo invece sono dipinte con diverse intensità di grigio. Nel cielo predomina una velatura di giallo.

Lo spazio

Lo spazio è suggerito grazie alla sovrapposizione delle fasce di terreno verso l’alto del dipinto. Seguono poi le montagne e quindi il cielo. Gli alberi infine lontani e quasi impercettibili contribuiscono a dare maggiore evidenza realistica al dipinto.

La composizione e l’inquadratura

Questo paesaggio è di forma rettangolare e debolmente sviluppato in orizzontale. Contrariamente ai paesaggi di tradizione si avvicina la forma quadrata e rivela quindi una particolare intenzione compositiva dell’artista ottenuta sovrapponendo fasce di colore orizzontali verso l’alto.

Articolo correlato

Il lavoro di Mario Sironi

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • L. Caramel, C. Gianferrari, Arturo Tosi. Natura ed emozione, Skira, Collana: Arte moderna. Cataloghi, 1999; 2002, EAN: 9788881185429
  • Elena Pontiggia, Monica Vinardi, Arturo Tosi e il Novecento. Lettere dall’archivio dell’artista, Sillabe, 2018, EAN: 9788883479960

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 27 maggio 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Arturo Tosi intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Arturo Tosi

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Arturo Tosi, Terre arate, sul sito della Galleria d’Arte Moderna di Milano.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera