Ritratto di Gordina de Groot di Vincent van Gogh

La contadina, ritratto di Gordina de Groot di Vincent van Gogh fu dipinto durante il soggiorno dell’artista presso i luoghi dei contadini olandesi.

Vincent van Gogh, La contadina, ritratto di Gordina de Groot, 1885, olio su tela, 42.7 cm x 33.5 cm. Amsterdam, Van Gogh Museum

Descrizione del dipinto La contadina, ritratto di Gordina de Groot di Vincent van Gogh

La donna identificata con Gordina de Groot è ritratta da Vincent van Gogh frontalmente. Infatti il suo viso sembra essere a pochi passi dall’osservatore. La fisionomia è poi quella di una giovane donna dai tratti decisi. I due cerchietti che decorano le orecchie di Gordina rappresentano inoltre l’unico accessorio che sottolinea la sua individualità. L’abito e il copricapo sono infatti quelli tradizionali delle contadine olandesi. Il copricapo è elaborato e si può descrivere come una cuffia arricciata che si estende ai lati. La veste infine è molto semplice e il colore scuro evoca le difficili condizioni di lavoro della protagonista.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Interpretazioni e simbologia

Van Gogh durante l’inverno del 1884-1885 si recò a Nuenen, in Olanda. Era un luogo abitato da contadini e la loro vita interessava molto Vincent. Infatti dopo aver predicato presso i minatori, l’artista si rivolse ai contadini dipingendo la loro vita. Il dipinto più famoso del periodo è I mangiatori di patate. Inoltre la donna ritratta, Gordina de Groot è anche rappresentata seduta al tavolo nel celebre dipinto. Van Gogh fu conquistato, pittoricamente, dal contrasto tra i volti scuri delle contadine del Brabante e le loro cuffie bianche.

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Ronald de Leeuw, Van Gogh, in Art dossier, nº 22, Giunti, 1998, ISBN 88-09-76052-2.
  • Enrica Crispino, Van Gogh, Giunti, 2010, ISBN 978-88-09-05063-1
  • Giordano Bruno Guerri, Follia? Vita di Vincent van Gogh, 23 marzo 2011, Bompiani, Collana: I grandi tascabili, EAN: 9788845266928
  • Vincent Van Gogh, Lettere a Theo, Traduttore: M. Donvito B. Casavecchia, Curatore: M. Cescon, 25 agosto 2016, VII edizione, Guanda, Collana: Tascabili Guanda. Narrativa, EAN: 9788823516908
  • Enrica Crispino, Van Gogh. Il colore dell’anima, 10 maggio 2017, Giunti Editore, Collana: Atlantissimi, EAN: 9788809850620
  • I miei quadri raccontati da me di Vincent Van Gogh, a cura di Piergiorgio Dragone, 20 settembre 2017, Donzelli, Collana: Mele, EAN: 9788868436728
  • Rainer Metzger, Ingo F. Walther, Van Gogh. Tutti i dipinti, 5 luglio 2018, Taschen, Collana: Bibliotheca Universalis, EAN: 9783836559591

Scheda in aggiornamento. Torna fra qualche giorno e troverai ulteriori approfondimenti!

Scheda in aggiornamento. Torna fra qualche giorno e troverai ulteriori approfondimenti!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 23 maggio 2019.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Vincent van Gogh intitolate:

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Vincent van Gogh, Ritratto di Gordina de Groot , sul sito del Van Gogh Museum di Amsterdam.