Polittico di Sant’Anna di Gaudenzio Ferrari

Il Polittico di Sant’Anna di Gaudenzio Ferrari si trova alla Galleria Sabauda di Torino ed è composto da quattro tavole dipinte.

Gaudenzio Ferrari, Polittico di Sant’Anna, 1508, tempera su tavola, ogni scomparto 79 x 110 cm. Torino, Galleria Sabauda

Descrizione del Polittico di Sant’Anna di Gaudenzio Ferrari

Le tavole del politico rappresentano: Gioacchino cacciato dal tempio, Madonna con il Bambino, sant’Anna e donatori, la Concezione di sant’Anna, l’Eterno.

Gaudenzio Ferrari dipinse Il Polittico di Sant’Anna all’inizio della sua carriera di pittore intorno al 1508.

Il Polittico di Sant’Anna è la prima opera che Gaudenzio Ferrari dipinse per Vercelli. Infatti in origine il politico si trovava presso la chiesa della Confraternita di Sant’Anna. Insieme alle opere di questo polittico se ne aggiungono altre due con l’Annunciazione ospitate alla National Gallery di Londra.

Quest’opera è considerata dagli storici un fattore di rottura con la tradizione pittorica precedente alla sua realizzazione. Nel Polittico giovanile di Gaudenzio Ferrari infatti si colgono alcune influenze provenienti dalla scuola pittorica dell’Italia centrale. L’artista compì il suo viaggio di formazione a Roma proprio in quegli anni.

Gaudenzio Ferrari nacque Valduggia in una data compresa tra il 1475 e il 1480. La sua formazione avvenne già a Varallo. In questa località Ferrari venne a contatto con le opere presenti al Sacro Monte e nella chiesa di Santa Maria delle Grazie realizzate probabilmente da artisti della scuola dello Spanzotti. A Milano conobbe l’opera di artisti importanti quali Donato Bramante, Vincenzo Foppa e Bernardino Zenale. Compì anche un viaggio di formazione a Roma dove avvicinò le opere di Pietro Perugino e Raffaello. Ebbe modo anche di conoscere il lavoro di Albrecht Dürer attraverso le sue incisioni.

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Edoardo Villata, Simone Baiocco, Gaudenzio Ferrari, Gerolamo Giovenone: un avvio e un percorso, Allemandi, Torino, 2004.
  • Simone Baiocco, Paola Manchinu, Arte in Piemonte, il Rinascimento, Priuli Verlucca Editori, Ivrea, 2004.
  • Rossana Sacchi, Gaudenzio a Milano, Officina Libraria, Milano, 2015
  • Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari, catalogo della mostra (Varallo, Vercelli, Novara), a cura di G. Agosti, J. Stoppa, Officina Libraria, Milano, 2018

Scheda in aggiornamento. Torna fra qualche giorno e troverai ulteriori approfondimenti!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 28 dicembre 2019.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Gaudenzio Ferrari intitolate:

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Gaudenzio Ferrari, Polittico di Sant’Anna, sul sito della Galleria Sabauda di Torino.