Portarolo seduto con cesta a tracolla uova e pollame di Pitocchetto (Giacomo Ceruti)

Il dipinto del Pitocchetto intitolato Portarolo seduto con cesta a tracolla uova e pollame rappresenta uno spaccato di vita popolare del Settecento.

Pitocchetto (Giacomo Ceruti), Portarolo seduto con cesta a tracolla uova e pollame, 1735 circa, olio su tela, cm. Milano, Pinacoteca di Brera

Indice

Descrizione

Il dipinto intitolato Portarolo seduto con cesta a tracolla uova e pollame offre un momento di vita quotidiana dell’epoca. Un adolescente vestito con abiti umili è seduto, di profilo, su di un masso squadrato. Porta sulla schiena una grande cesta, ancorata con il manico al torace. Intorno al braccio destro porta, poi, un cestino pieno di uova bianche. Infine, con la mano destra stringe le ali di un galletto e una gallina vivi posati sulle sue gambe. Il ragazzo volge il viso verso l’osservatore. Il suo sguardo è malinconico e, pare, intimorito. I capelli sono nascosti da una cuffia scura, aderente al capo. Il corpo è avvolto da una camicia sdrucita e povera. I pantaloni arrivano fin sotto le ginocchia e i piedi sono nudi. Dietro di lui si osserva un muro costruito con grandi massi squadrati mentre il suolo è in terra battuta.

Consulta anche l’opera del Pitocchetto intitolata: Ritratto d’uomo.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2022-2023

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Analisi sintetica del dipinto Portarolo seduto con cesta a tracolla uova e pollame del Pitocchetto (Giacomo Ceruti)

Portarolo seduto con cesta a tracolla uova e pollame è un dipinto del Pitocchetto acquisito, nel 1760, insieme ad un’altra tela, nella collezione Barbisoni. Fu, poi, lo storico dell’arte e giornalista Giovanni Testori a donare l’opera alla Pinacoteca di Brera, nella seconda metà del Novecento.

Lo stile del dipinto Portarolo seduto con cesta a tracolla uova e pollame del Pitocchetto

I volumi sono resi con colore ad olio levigato e le superfici sono dipinte in modo dettagliato. Il Pitocchetto dipinse, infatti, pazientemente gli intrecci di vimini delle ceste e il piumaggio dei polli. Anche il panneggio della povera camiciola è curato con particolare attenzione.  Il chiaroscuro crea dei volumi solidi e morbidi. 

Il colore

Il dipinto ha un tono caldo e l’ocra predomina su tutta la superficie. Inoltre, le ombre sono colorate con marrone rossastro. Anche gli abiti sono risolti con varie tonalità di ocra e grigio caldo. Su tutta la composizione spicca il rosso acceso delle creste e dei bargigli. L’illuminazione frontale, di tipo artificiale, crea ombre sul muro di fondo. La luce delle candele illumina frontalmente il corpo di profilo e il viso del ragazzo. Quindi, le parti in ombra del corpo sono ridotte e solo accennate in prossimità dei contorni.

Lo spazio

L’ambiente nel quale è seduto il portarolo è individuabile dalla linea di fondo che separa il suolo dalla parete. La profondità della scena è suggerita dalla proiezione delle ombre sul muro e dallo scorcio delle due ceste.

La composizione

Il formato del dipinto Portarolo seduto con cesta a tracolla uova e pollame del Pitocchetto è verticale. Il soggetto è compreso all’interno della cornice e l’inquadratura è simile ad un ritratto a figura intera. La massa importante della cesta, posta sulla schiena del portarolo, àncora pesantemente il corpo del ragazzo. Inoltre il suo peso visivo sembra spostarlo verso destra. La struttura compositiva è subordinata alle verticali create dal busto del portarolo e dalla cesta. La cesta con le uova e il sedile, invece, creano direttrici orizzontali. Infine, le gambe e il pollame sono disposti in posizione obliqua. Il viso del ragazzo si trova allineato sulla verticale centrale.

Approfondimenti

Consulta la pagina dedicata al dipinto del Pitocchetto (Giacomo Ceruti), Portarolo seduto con cesta a tracolla uova e pollame, sul sito della Pinacoteca di Brera di Milano.