Madonna con il bambino tra i santi Bobone ed Eligio di Gaudenzio Ferrari

La Madonna con il bambino tra i santi Bobone ed Eligio di Gaudenzio Ferrari fu dipinta dall’artista in un periodo di grande impegno professionale.

Gaudenzio Ferrari, Madonna con il bambino tra i santi Bobone ed Eligio, 1534 circa, olio su tavola, 156 x 230 cm. Torino, Galleria Sabauda

Descrizione della Madonna con il bambino tra i santi Bobone ed Eligio di Gaudenzio Ferrari

La Vergine è seduta al centro del dipinto e sorregge Gesù Bambino nudo che si rivolge al devoto. Ai suoi lati si trovano i Santi Bobone ed Eligio.

Il Ferrari dipinse un angelo musicante con un’arpa in primo piano. Questo intervento testimonia la passione dell’artista per la musica.

Il Polittico di Gaudenzio Ferrari proviene dalla Chiesa di Santa Maria di piazza di Casale Monferrato. La predella della pala è esposta al Lowe Art Museum di Coral Gables in Florida negli Stati Uniti.

Gaudenzio Ferrari dipinse questa Pala in un momento di grande impegno e successo personale. Infatti l’artista ottenne proprio in questi anni incarichi prestigiosi in Piemonte e in Lombardia.

Gaudenzio Ferrari nacque a Valduggia in Valsesia tra il 3475 e il 1480. Secondo gli storici fu un artista molto versatile e seppe trarre lezioni dal lavoro di molti artisti tra i quali Leonardo da Vinci, Donato bramante, Vincenzo Foppa e Bernardino Lanino. A Milano inoltre secondo il Lomazzo, Ferrari lavorò con Stefano Scotto che all’epoca era impegnato presso la fabbrica degli uomo della città. Fu anche influenzato dalle opere di Pietro Perugino e di Raffaello durante il suo viaggio di formazione a Roma. Non trascurò infine il lavoro dei nordici quali Albrecht Dürer e degli artisti della scuola danubiana conosciuti attraverso le loro incisioni.

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Edoardo Villata, Simone Baiocco, Gaudenzio Ferrari, Gerolamo Giovenone: un avvio e un percorso, Allemandi, Torino, 2004.
  • Simone Baiocco, Paola Manchinu, Arte in Piemonte, il Rinascimento, Priuli Verlucca Editori, Ivrea, 2004.
  • Rossana Sacchi, Gaudenzio a Milano, Officina Libraria, Milano, 2015
  • Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari, catalogo della mostra (Varallo, Vercelli, Novara), a cura di G. Agosti, J. Stoppa, Officina Libraria, Milano, 2018

Scheda in aggiornamento. Torna fra qualche giorno e troverai ulteriori approfondimenti!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 29 dicembre 2019.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Gaudenzio Ferrari intitolate:

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Gaudenzio Ferrari, Madonna con il bambino tra i santi Bobone ed Eligio, sul sito della Galleria Sabauda di Torino.