La lettera di Franco Mazzini

La lettera di Franco Mazzini coglie un momento di riposo dalle attività belliche dei soldati italiani durante la Seconda Guerra Mondiale.

Franco Mazzini, La lettera, matita e gesso su carta, 23 x 30 cm. Roma, Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio

Indice

Descrizione di La lettera di Franco Mazzini

Alcuni militari sono stesi a riposare all’interno di uno spazio chiuso. Uno di loro siede su dei sacchi e legge una lettera. Nell’interno sono ammassati casse e altri materiali mentre sul fondo si apre l’ingresso a forma di arco verso l’esterno.

Interpretazioni e simbologia di La lettera di Franco Mazzini

Durante le campagne militari i soldati potevano ricevere e inviare lettere ai propri familiari. La lettura della lettera era quindi un momento molto intenso e particolare. Inoltre offriva un’unica opportunità di privacy e intimità all’interno di una situazione promiscua e di continuo contatto con gli altri soldati. Infatti il gruppo di militari in riposo sulla destra mostra chiaramente quanto lo spazio limitato a disposizione dei soldati costringeva a ridurre le distanze e a limitare gli spazi personali.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Esami 2020-2021

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il disegno di Franco Mazzini partecipò alla Prima mostra degli artisti italiani in armi inaugurata nel 1942 presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma. Molti giovani militari raccontarono la loro esperienza sui fronti stranieri disegnando momenti di pausa e momenti di azione. Alcune opere vennero poi esposte nelle mostre organizzate in altre capitali europee e presso la Biennale Internazionale d’Arte di Venezia.

La storia dell’opera La lettera di Franco Mazzini

Franco Mazzini nacque a Parabiago nel 1919 e morì nel 2003 a Milano. Partecipò alla Seconda Guerra Mondiale in qualità di sottotenente degli Alpini.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di La lettera di Franco Mazzini

Il disegno presenta un chiaroscuro che valorizza i volumi e l’atmosfera che si crea all’interno dello spazio in cui riposano i soldati. I volumi sono ben rappresentati e rivelati grazie ai bagliori di luce che entrano dall’ingresso.

La tecnica

La lettera di Franco Mazzini è una matita integrata con gesso applicato su carta di 23 centimetri di altezza e 30 cm di larghezza.

Il colore e l’illuminazione

Il chiaroscuro intenso crea un ambiente ombroso, illuminato però al centro dalla luce chiara che entra dall’esterno. La carta inoltre crea poi una base ingiallita per l’effetto dell’invecchiamento.

La luce entra dall’ingresso di fondo quindi tutte le figure sono in controluce soprattutto il soldato seduto di fronte all’ingresso.

Lo spazio

La scena è ambientata all’interno di un spazio indefinito ma claustrofobico nel quale si ammassano merci e strumenti. La profondità della scena è limitata al gruppo di militari mentre oltre l’ingresso si può immaginare l’apertura di uno spazio ampio.

La composizione e l’inquadratura

L’immagine è di forma rettangolare e l’inquadratura orizzontale incornicia il gruppo di militari e gran parte della parete di fondo contro la quale sono ammassate le merci.

Articolo correlato

Gli artisti soldato

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Artisti Italiani in Armi la collezione ritrovata, Catalogo della mostra, STADIO DI DOMIZIANO, Aprile-Giugno 2017, ESERCITO ITALIANO, Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 1 aprile 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Franco Mazzini intitolate:

  • La lettera

Leggi La vita e tutte le opere di Franco Mazzini

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Franco Mazzini, La lettera, sul sito dell’Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio di Roma.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera