L’albero abbattuto di Arturo Tosi

L’albero abbattuto di Arturo Tosi rappresenta un paesaggio pianeggiante nel quale è tratteggiata una natura appena accennata.

Arturo Tosi, L’albero abbattuto, 1911, carta/ pastello, 26 x 35.5 cm. Milano, Galleria d’Arte Moderna

Indice

Descrizione de L’albero abbattuto di Arturo Tosi

Il disegno riproduce un paesaggio pianeggiante appena accennato. Sono poi visibili deboli tratti di vegetazione. Inoltre è presente un tronco abbattuto.

Interpretazioni e simbologia de L’albero abbattuto di Arturo Tosi

Il paesaggio è appena accennato e risente del clima della pittura scapigliata.

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il disegno di Arturo Tosi si trova alla Galleria d’Arte Moderna di Milano dove giunse grazie al legato testamentario di Giuseppe Vismara del 1975. L’opera fa parte così della collezione Vismara.

La storia dell’opera L’albero abbattuto di Arturo Tosi

Arturo Tosi nacque nel 1871 quindi il disegno fu realizzato intorno all’età di 40 anni, nel 1911.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile de L’albero abbattuto di Arturo Tosi

Arturo Tosi in un primo tempo si avvicinò al clima della Scapigliatura milanese di Daniele Ranzoni e Tranquillo Cremona. In seguito si dedicò poi alla pittura en plein-air ispirandosi alle opere di Paul Cézanne. Infatti il disegno è caratterizzato da tratti molto veloci e da una concezione sintetica tipica di un bozzetto.

La tecnica

Il disegno di Arturo Tosi è un pastello su carta di 26 x 35.5 cm.

Il colore e l’illuminazione

Il pastello presenta toni molto caldi dovuti al fondo ingiallito della carta. I segni poi sono di colore bruno alternati ad altri freddi tendenti al blu.

Lo spazio

Il paesaggio è appena accennato ma si distingue chiaramente il terreno in primo piano. Inoltre sono evidenti i tronchi e i rami di sinistra. In lontananza si intravede inoltre una linea di montagne dai toni appena percepibili.

La composizione e l’inquadratura

Il disegno rettangolare è sviluppato in orizzontale e l’inquadratura favorisce un’ampia rappresentazione dello spazio. Si evidenzia poi la linea verticale del tronco centrale mentre a sinistra l’albero è costruito in obliquo. Nell’insieme domina la linea orizzontale del suolo.

Articolo correlato

La casa dell’impiccato di Paul Cézanne

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • L. Caramel, C. Gianferrari, Arturo Tosi. Natura ed emozione, Skira, Collana: Arte moderna. Cataloghi, 1999; 2002, EAN: 9788881185429
  • Elena Pontiggia, Monica Vinardi, Arturo Tosi e il Novecento. Lettere dall’archivio dell’artista, Sillabe, 2018, EAN: 9788883479960

La scheda è quasi completa. Ancora qualche giorno di pazienza, grazie per la tua visita!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 9 maggio 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Arturo Tosi intitolate:

  • L’albero abbattuto

Leggi La vita e tutte le opere di Arturo Tosi

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Arturo Tosi, L’albero abbattuto, sul sito della Galleria d’Arte Moderna di Milano.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera