Calma argentea di Domenico Guerello

Calma argentea, ritratto di Anna Fedora di Domenico Guerello è il dipinto simbolista più noto dell’artista che si formò all’Accademia Ligustica di Genova.

Domenico Guerello, Calma argentea, ritratto di Anna Fedora, 1922 olio su tela, cm 108 x 90, 6. Genova, Galleria d’Arte Moderna

Indice

Descrizione del dipinto Calma argentea, ritratto di Anna Fedora di Domenico Guerello

La protagonista del Ritratto siede su un parapetto che si affaccia sul mare. È rivolta a sinistra e il suo viso è orientato di tre quarti. Lo sguardo della donna puntato verso il basso è assorto e pensieroso. Veste una camicetta corta e una gonna gialla a pieghe. Oltre il parapetto si ammira un paesaggio marino. A destra poi la montagna scende sul mare coperta da alberi e ulivi.

Interpretazioni e simbologia dell’opera Calma argentea, ritratto di Anna Fedora di Domenico Guerello

L’opera si inserisce nella produzione di ritratti dell’artista. In questo caso inoltre l’ambiente circostante contribuisce a caratterizzare la psicologia del personaggio.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Esami 2020-2021

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

I Committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il dipinto di Domenico Guerello è stato acquistato presso la mostra della società promotrice di Belle Arti di Genova nel 1923. Il ritratto si trova ora nella raccolta Artisti in Liguria negli anni Venti della Galleria d’Arte Moderna di Genova.

La storia dell’opera Calma argentea, ritratto di Anna Fedora di Domenico Guerello

Domenico Guerello nacque a Portofino nel 1891 dipinse quindi Calma argentea all’età di 31 anni.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Calma argentea, ritratto di Anna Fedora di Domenico Guerello

Domenico Guerello frequentò l’Accademia Ligustica di Genova dal 1912 al 1922 e si specializzò nella scuola del nudo. Aderì quindi avanti negli anni al Divisionismo e Simbolismo. Il suo lavoro più noto è proprio Calma argentea del 1922.

La tecnica

Calma argentea è un dipinto di Domenico Guerello realizzato con tecnica ad impasto ad olio su una tela di 108 x 90, 6 cm.

Il colore e l’illuminazione

La protagonista è immersa in un paesaggio di colore freddo in alto con dominanza di colori azzurro e violetto. In basso invece il muretto è colorato con grigi e ocra. Anche la sua figura presenta un contrasto di colori caldi e freddi e complementari. La camicetta poi è di colore lilla e si intona con l’incarnato e i capelli della protagonista. La gonna infine è gialla e quindi più calda e in accordo con la parte inferiore dell’opera.

Lo spazio

Il ritratto è ambientato in un paesaggio aperto e profondo con il mare in lontananza. Il primo piano è invece occupato dalla figura della donna seduta sul muretto.

La composizione e l’inquadratura

Il ritratto è di forma rettangolare sviluppato in verticale. In primo piano predomina una composizione obliqua rappresentata dalle linee di fuga del muretto. Invece la figura della donna è ancorata lungo la diagonale che sale da sinistra in basso.

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • M. F. GiubileiGAM guida. Galleria d’arte moderna di Genova. Con opere della collezione Wolfson, Editore: Maschietto Editore, 2004, EAN: 978888896727

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 23 dicembre 2019.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Domenico Guerello intitolate:

  • Calma argentea, ritratto di Anna Fedora

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Domenico Guerello, Calma argentea, ritratto di Anna Fedora, sul sito della Galleria d’Arte Moderna di Genova.