Boulevard Montmartre in un mattino d’inverno di Camille Pissarro

Boulevard Montmartre in un mattino d’inverno è un dipinto impressionista di Camillle Pissarro nel quale il celebre viale parigino è osservato dall’alto.

Camillle Pissarro, Boulevard Montmartre in un mattino d’inverno, 1897, olio su tela, cm 64,8 x 81,3. New York, The Metropolitan Museum of Art

Descrizione

Nel dipinto di Pissarro si osserva un ampio Boulevard parigino. Le carrozze procedono in entrambe le direzioni. I passanti, invece, attraversano la strada in primo piano mentre altri camminano lungo l’ampio marciapiede di destra e a sinistra. Le facciate delle case si susseguono in profondità. Inoltre alberi esili, dai rami privi di foglie, sono allineati ai lati del grande viale. Alcuni chioschi sono, poi, disposti a destra. Inoltre, la fila delle facciate dei grandi palazzi sembra perdersi all’orizzonte. Infine, sui tetti sono visibili i comignoli delle canne fumarie. Il cielo, nuvoloso e grigio contribuisce a creare l’atmosfera invernale della veduta.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Lo stile del dipinto Boulevard Montmartre in un mattino d’inverno di Camille Pissarro

Camille Pissarro fu considerato un maestro tra i pittori impressionisti. I giovani colleghi del gruppo lo consideravano tale soprattutto per la sua età più avanzata. Però, Pissarro non abbracciò del tutto l’estetica impressionista. Alla dissoluzione della figura nell’atmosfera preferiva, infatti, dipingere solide figure. Nonostante questo, partecipò alle mostre organizzate dal gruppo a partire dal 1874. Il vero ispiratore dell’Impressionismo è, invece, considerato Claude Monet. Sono da ricordare Renoir, Degas e Caillebotte. Pissarro dipinse paesaggi e molte vedute urbane utilizzando audaci prospettive dall’alto come nel caso di Boulevard Montmartre in un mattino d’inverno.

La tecnica

Il dipinto è realizzato con la tecnica del colore ad olio su tela. La pasta colorata è distribuita con pennellate materiche e non sfumate. Nel primo piano il suolo è il risultato di tratti accostati.

Il colore e l’illuminazione

L’opera di Camille Pissarro presenta una tonalità generale fredda, tendente al grigio. I colori più utilizzati dall’artista sono l’ocra-arancio e il blu. I due toni sono affiancati tramite pennellate separate. Sul primo piano, emergono un tono caldo mentre sullo sfondo è più evidente il blu-grigio. Sono presenti forti contrasti di luminosità. La luce esterna è diffusa. L’illuminazione crea un’atmosfera pallida e biancastra.

Approfondisci con le altre opere di Camillle Pissarro intitolate: Donna nell’Orto.

Lo spazio

La scena raffigurata nel dipinto di Pissarro rappresenta uno spazio esterno metropolitano. Ritrae, infatti, il Boulevard Montmartre di Parigi. La prospettiva centrale della strada e delle facciate crea il senso di profondità. Le fughe oblique convergono, quindi, verso l’orizzonte. Altri indicatori spaziali che animano lo spazio sono la sovrapposizione delle figure sulla strada. La diminuzione progressiva di grandezza e la disposizione verso l’alto. Inoltre i colori, in lontananza risultano più freddi e grigi. Le superfici indefinite e sfuocate.

La composizione e l’inquadratura

Boulevard Montmartre in un mattino d’inverno è un dipinto dal formato rettangolare. L’inquadratura è orizzontale e simile per proporzioni a quella di una immagine fotografica. La carreggiata del boulevard occupa gran parte della superficie del dipinto. A destra e a sinistra sono posizionati i palazzi. Una piccola porzione triangolare è destinata al cielo.

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Camillle Pissarro, Boulevard Montmartre in un mattino d’inverno, sul sito del The Metropolitan Museum of Art di New York.