Autoritratto con casacca arancione di Egon Schiele

Autoritratto con casacca arancione di Egon Schiele

Egon Schiele, Autoritratto con casacca arancione, 1913, acquerello e matita su carta giapponese, 48,3 x 31,7 cm. Vienna, Graphische Sammlung Albertina

Scheda in preparazione. Richiedi la pubblicazione dell’Analisi di quest’opera con una e-mail a: redazione@analisidellopera.it Troverai l’analisi sul sito. Non inviamo file di contenuto attraverso e-mail. Tieni conto che l’analisi dell’opera richiede qualche giorno, quindi non sarà pubblicata nel momento della richiesta.

Indice

Descrizione dell’Autoritratto con casacca arancione di Egon Schiele

L’artista sì ritrae in piedi, proprio al centro del dipinto. Schiele indossa un’ampia casacca di colore arancione che caratterizza il titolo dell’opera. Porta poi la mano sinistra sul volto mentre la destra è abbandonata in basso lungo il corpo. Il pittore assume una posa contorta e pare sofferente. Anche l’espressione del viso sembra rivelare una sensazione di inquietudine.

Interpretazioni e simbologia dell’Autoritratto con casacca arancione di Egon Schiele

Selbstbildnis in orangefarbener Jacke è il titolo originale, il lingua tedesca del dipinto di Egon Schiele notò in Italia come Autoritratto con casacca arancione. In invia inglese l’opera è indicata come Self-portrait with orange jacket.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2021-2022

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Selbstbildnis in orangefarbener Jacke di Egon Schiele si trova a Vienna presso la Graphische Sammlung Albertina. L’opera è conservata con numero d’inventario 39.929

L’artista e la società. La storia dell’Autoritratto con casacca arancione di Egon Schiele

Schiele dipinse l’Autoritratto con casacca arancione nel 1913, all’età di 23 anni. L’artista nacque nel 1890 e morì nel 1918, all’età di circa 28 anni, a causa dell’epidemia di influenza spagnola.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Articolo correlato

Autoritratto con cappello giallo di Vincent van Gogh

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Jane Kallir, Egon Schiele. L’opera completa, Leonardo (Milano) Collana: Grandi monografie, 1990, EAN: 2560643006626
  • Reinhard Steiner, Egon Schiele. 1890-1918. L’anima notturna dell’artista, Taschen, 1992, EAN: 2560008147445
  • Arthur Roessler, Egon Schiele. Diario dal carcere, Skira, Collana: Art stories, 2018, EAN: 9788857205977
  • Antonio Della Rocca, La bambina in rosso. Egon Schiele visto dalle sue donne e dai contemporanei, Gilgamesh Edizioni, Collana: Anunnaki. Narrativa, 2015, EAN: 9788868671167
  • Eva Di Stefano, Schiele, Giunti Editore, Collana: Dossier d’art, 2016; 2017, EAN: 9788809994188
  • Egon Schiele, Ritratto d’artista, Abscondita, Collana: Miniature, 2017, EAN: 9788884166623
  • Otto Gabos, Egon Schiele. Il corpo struggente, Centauria, 2018, EAN: 9788869212512
  • Tobias G. Natter (a cura di), Egon Schiele. The paintings, Taschen, 2020, EAN: 9783836581257

La scheda è quasi completa. Ancora qualche giorno di pazienza, grazie per la tua visita!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 26 marzo 2022.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Egon Schiele intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Egon Schiele

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Egon Schiele, Autoritratto con casacca arancione, sul sito del Graphische Sammlung Albertina di Vienna.

Grazie per aver consultato ADO

ADO content