Pablo de Valladolid di Diego Velázquez

Il Ritratto di Pablo de Valladolid non è un dipinto ufficiale. Per questo Diego Velázquez ebbe modo di realizzare un’opera libera da costrizioni formali e di contenuto.

Diego Velázquez, Pablo de Valladolid, 1635, 209 x 123 cm. Madrid, Museo del Prado

Descrizione. L’attore Pablo De Valladolid si esibisce per Diego Velázquez

Pablo De Valladolid era un buffone della corte di Filippo IV. Il personaggio è quindi rappresentato con una postura teatrale e sembra recitare. È in posizione frontale e si rivolge poi direttamente all’osservatore del dipinto. Ha l’apparenza di uomo maturo, capelli neri e pizzetto scuro. Indossa inoltre un abito di scena e porta un mantello stretto intorno al corpo. Infine le gambe sono coperte da una spessa calzamaglia.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2021-2022

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile del dipinto Pablo de Valladolid di Diego Velázquez

La figura di Pablo Valladolid è dipinta con cura. I tessuti dell’abbigliamento sono riprodotti con attenzione alle superfici per differenziare i vari capi tutti colorati di nero. Il fondo è dipinto invece con pennellate più evidenti che rendono mosso lo sfondo monocromatico

Il colore e l’illuminazione

L’abbigliamento del protagonista del ritratto indossa esclusivamente abiti neri. Solo l’ampio colletto è chiaro come i polsini. L’incarnato si armonizza con lo sfondo ocra.

Lo spazio

Il ritratto di Pablo de Valladolid non è un’opera ufficiale. Per questo Diego Velázquez si prese alcune libertà espressive. Una di queste fu quella di lasciare il fondo spoglio, privo di arredi o elementi architettonici. Infatti è solamente l’ombra del personaggio a suggerire una interazione spaziale. Nonostante questo non si intravede il limite del pavimento. Lo fondo prosegue in alto con una leggera ombra in prossimità dell’angolo destro.

La Composizione e l’inquadratura

Pablo de Valladolid è rappresentato a figura intera, in piedi al centro del dipinto. L’inquadratura quindi è verticale e intorno al soggetto Velázquez ha lasciato uno spazio di fondo che lo isola dall’esterno. La sagoma nera del dell’attore si ritaglia nettamente contro lo sfondo chiaro.

Approfondimenti

Diego Velázquez ritrasse più volte i buffoni di corte. Sono famosi invece i ritratti della famiglia reale realizzati da Diego Velázquez come Las Meninas e Il ritratto dell’Infanta Margherita esposto al Louvre di Parigi.

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Diego Velázquez, Pablo de Valladolid, sul sito del Museo del Prado di Madrid.