Ritratto di Evan Mackenzie di Luigi de Servi

Il Ritratto di Evan Mackenzie di Luigi De Servi ritrae un importante assicuratore inglese che si stabilì sulle alture di Genova.

Luigi de Servi, Ritratto di Evan Mackenzie, 1902, olio su tela, cm 136,5 x 136,5. Genova, Galleria d’Arte Moderna

Descrizione del Ritratto di Evan Mackenzie di Luigi de Servi

Evan Mackenzie è seduto al centro di una grande stanza su una poltrona in pelle scura. L’uomo indossa un elegante abito chiaro e assume una posa disinvolta e autorevole. Nella mano destra stringe un libro aperto mentre tra le dita della sinistra tiene un sigaro acceso. Dietro Evan Mackenzie si notano arredi preziosi e a sinistra una piccola statua che riproduce una figura femminile di gusto classico.

Interpretazione del Ritratto di Evan Mackenzie di Luigi de Servi

Il protagonista del ritratto fu un facoltoso assicuratore scozzese dei Lloyd’s di Londra. Evan Mackenzie inoltre commissionò all’architetto fiorentino Gino Coppedè la realizzazione della propria lussuosa residenza. Coppedè trasformò un edificio a due piani in un prestigioso castello la cui architettura rimanda a molteplici riferimenti storico-artistici. Il quotidiano posato sul tavolino di fronte a Evan Mackenzie è probabilmente “La tribuna illustrata”. Alfredo Baccarini e Giuseppe Zanardelli fondarono il giornale il 26 novembre 1883 che chiuse nel 1946.

La Baronessa Isa De Thierry Mackenzie donò il Ritratto di Evan Mackenzie il 28 marzo 1942 alla Gam di Genova. L’opera inserita nella raccolta intitolata “La ritrattistica alto-borghese nella seconda metà dell’800“.

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

Il dipinto realizzato da Luigi De Servi è del 1902 anno in cui l’artista aveva circa 39 anni. Il Ritratto di Evan Mackenzie è un olio su tela di 136,5 x 136,5 cm.

Il colore

Luigi de Servi utilizzò toni caldi nel ritratto dedicato al noto assicuratore. Abbondano infatti colori scuri come i bruni della stanza. La poltrona inoltre presenta un colore caldo che si avvicina al porpora e mette in evidenza l’abito chiaro di Evan Mackenzie. La cravatta corta confezionata con tessuto violetto rappresenta poi una nota brillante posta proprio al centro del dipinto.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Ritratto di Carlo Rotta di Giovanni Segantini

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • M. F. GiubileiGAM guida. Galleria d’arte moderna di Genova. Con opere della collezione Wolfson, Editore: Maschietto Editore, 2004, EAN: 9788888967271

Scheda in aggiornamento. Torna fra qualche giorno e troverai ulteriori approfondimenti!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 16 marzo 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Luigi de Servi intitolate:

  • Ritratto di Evan Mackenzie

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Luigi de Servi, Titolo, sul sito del Galleria d’Arte Moderna di Genova.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera