Porto marino con l’imbarco di Sant’Orsola di Claude Lorrain

Porto marino con l’imbarco di Sant’Orsola è un paesaggio ideale dipinto da Claude Lorrain che interpreta in chiave classica un evento religioso.

Claude Lorrain, Porto marino con l’imbarco di Sant’Orsola, 1641, olio su tela, 112,9 x 149 cm. Londra, National Gallery

Descrizione di Porto marino con l’imbarco di Sant’Orsola di Claude Lorrain

Al centro del dipinto si apre un paesaggio marino. Un grande vascello con le vele legate è ancorato sulla sinistra, in secondo piano. Altre imbarcazioni sono ormeggiate a destra del dipinto. Il porto è sostituito con imponenti edifici classici. A sinistra, si erge un colonnato circolare sovrastato da una balaustra. Alcuni marinai, in primo piano, compiono i preparativi per caricare dei bauli. Altri marinai remano su piccole imbarcazioni attraccate ai gradini del tempio. Inoltre, una folla di persone in abiti classici esce dalla costruzione e scende i gradini. Alcune donne si dirigono verso le barche mentre altre si avvicinano portando una bandiera. Una di loro indossa una lunga veste gialla. Infine, due soldati sono fermi in prossimità dell’angolo sinistro e osservano la scena. In lontananza, si intravede una fortezza medievale. Quindi, dei bastioni e le fronde di un grande albero.

Interpretazioni e simbologia del dipinto Porto marino con l’imbarco di Sant’Orsola di Claude Lorrain

Porto Marino con l’imbarco di Sant’Orsola di Claude Lorrain è una scena storico-religiosa. Si racconta la leggenda di Sant’Orsola. La principessa martire è dipinta nel momento in cui si imbarca per Colonia. Insieme a lei vi sono undicimila vergini destinate al pellegrinaggio che porterà al loro martirio. Infatti, le frecce che portano con loro sono il simbolo del sacrificio futuro. La principessa Orsola indossa un abito giallo che la rende riconoscibile tra le fanciulle. Le architetture sono ispirate ad una Roma ideale. In particolare, il tempio circolare ricorda il Tempietto di San Pietro in Montorio. Si nota, infatti, una parte del peristilio circolare.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2021-2022

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile

Porto Marino con l’imbarco di Sant’Orsola è un dipinto sul quale prevale il colore ocra delle architetture e della natura. Anche il mare è coperto da tale colore e si intravede a malapena il blu verde delle onde. Il cielo presenta tonalità più azzurre mentre i personaggi sono ravvivati da vesti rosse, blu e marroni.

Il contrasto di luminosità più intenso è presente tra il cielo chiaro e le sagome delle architetture e delle navi più scure. A sinistra prevalgono le architetture che si stagliano contro il cielo mentre a destra un grande albero si evidenzia per le sue chiome in controluce.

Nel dipinto di Claude Lorrain la luce proviene dal fondo e il sole è nascosto dietro alle architettura dei palazzi. Infatti le barche, in controluce, proiettano la loro ombra in avanti verso il primo piano. Tutta la scenografia di architetture, natura e barche si trova in controluce mentre il primo piano pare illuminato dall’alto come si vede chiaramente sui gradini della scalinata del tempio.

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Claude Lorrain, Porto marino con l’imbarco di Sant’Orsola, sul sito del National Gallery di Londra.

Grazie per aver consultato ADO

ADO content