Natura morta con bottiglie di Giorgio Morandi

Natura morta con bottiglie di Giorgio Morandi esposta alla Gam di Milano è un esempio del tema più noto dell’artista.

Giorgio Morandi, Natura morta con bottiglie, 1945, pittura a olio, 27.8 x 35.7 cm. Milano, Galleria d’Arte Moderna

Indice

Descrizione della Natura morta con bottiglie di Giorgio Morandi

Un gruppo di bottiglie di varie forme è riunito al centro del dipinto. Di fronte a loro si trova un vaso stretto, alto e grigio. Gli oggetti infine posano su un piano privo di dettagli.

Interpretazioni e simbologia della Natura morta con bottiglie di Giorgio Morandi

La natura morta fu il tema più noto del maestro Giorgio Morandi.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Esami 2020-2021

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il dipinto di Morandi si trova alla Galleria d’arte moderna di Milano. Giunse presso il museo in seguito al legato del collezionista Giuseppe Vismara nel 1975.

La storia della Natura morta con bottiglie di Giorgio Morandi

L’opera risale al 1945 e fu dipinta dall’artista all’età di 55 anni.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile della Natura morta con bottiglie di Giorgio Morandi

Il dipinto è costruito con una sottile rete di morbide pennellate che modellano le superfici degli oggetti.

La tecnica

La tela misura 27,8 x 35,7 cm ed è dipinta con impasto di colori ad olio.

Il colore e l’illuminazione

Come le nature morte più note di Giorgio Morandi anche quest’opera presenta colori molto chiari e tendenti al bruno. Domina quindi la superficie un ocra sbiadito. Emergono poi tra gli oggetti Il rosso e il blu che si intravedono tra i bianchi delle bottiglie.

Lo spazio

Lo spazio tridimensionale è definito dal piano che nella parte sinistra mostra una minima fuga prospettica. La natura morta è di forma rettangolare e l’inquadratura è orizzontale.

La composizione e l’inquadratura

La composizione è attentamente studiata e l’equilibrio è raggiunto grazie alla posizione delle bottiglie. Inoltre contribuisce all’equilibrio compositivo anche la disposizione dei toni scuri e chiari.

Articolo correlato

Natura morta con cialdoni di Baugin.

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Marilena Pasquali, Morandi, Giunti Editore, Collana: Dossier d’art, 1998; 2008, EAN: 9788809761438

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 4 giugno 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Giorgio Morandi intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Giorgio Morandi

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Giorgio Morandi, Natura morta con bottiglie, sul sito della Galleria d’Arte Moderna di Milano.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera