Morte di un partigiano di Emilio Vedova

Morte di un partigiano di Emilio Vedova è una piccola opera che testimonia la partecipazione alla lotta partigiana dell’artista di Venezia.

Emilio Vedova, Morte di un partigiano, 1945, tecnica mista su carta intelata, 25 x 35 cm. Venezia, Fondazione Emilio e Annabianca Vedova

Indice

Descrizione di Morte di un partigiano di Emilio Vedova

Nel dipinto è rappresentata una scena leggibile al limite dell’astrazione. Si possono decifrare alcune figure umane in primo piano e la figura del partigiano al centro.

Interpretazioni e simbologia di Morte di un partigiano di Emilio Vedova

Emilio Vedova in seguito all’8 settembre 1943 decise di partecipare alla lotta di Liberazione. Entrò così nella Resistenza romana e in seguito combattè in una formazione attiva sull’altopiano di Belluno con il nome di Barabba. Durante un rastrellamento dell’esercito nazista fu anche ferito ma non fù catturato.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2021-2022

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Morte di un partigiano fa parte di un gruppo di opere create durante la militanza partigiana dell’artista. Per lungo tempo i disegni furono considerati perduti ma fortunatamente furono ritrovati e permisero a Vedova di realizzare nuovi dipinti.

La storia dell’opera Morte di un partigiano di Emilio Vedova

Emilio Vedova nel 1946 firmò il manifesto “Oltre Guernica” insieme all’artista Ennio Morlotti. Fece poi parte del gruppo di artisti che fondò la “Nuova secessione artistica italiana- Fronte nuovo delle arti” attivo dal 1946 al 1950. Il movimento nacque tra settembre e ottobre del 1946 e il gruppo pubblicò il manifesto a Venezia il 1º ottobre 1946. Marchiori redasse il testo che venne sottoscritto dagli artisti Renato Birolli, Bruno Cassinari, Renato Guttuso, Leoncillo, Carlo Levi, Ennio Morlotti, Armando Pizzinato, Giuseppe Santomaso, Emilio Vedova, Alberto Viani. 

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Morte di un partigiano di Emilio Vedova

L’opera di Emilio Vedova presenta un linguaggio al limite dell’astrazione. Sono infatti ancora presenti elementi figurativi ma la loro forma è sintetica e smembrata da pennellate veloci. Le figure in parte deformate sono identificabili grazie al contorno lineare di colore nero.

La tecnica

Morte di un partigiano di Emilio Vedova fu dipinto con tecnica mista su una carta intelata di 25 x 35 cm.

Il colore e l’illuminazione

Su un fondo bianco compaiono macchie di colori brillanti. Emergono così il blu, il verde e il giallo della figura centrale.

Lo spazio

Lo spazio tridimensionale della pittura figurativa lascia il posto alla composizione bidimensionale della superficie. Infatti le figure non sono organizzate in modo tale da creare l’illusione della terza dimensione. Nonostante questo piccole figure femminili creano un minimo di profondità.

La composizione e l’inquadratura

Il piccolo dipinto è di formato rettangolare e sviluppato in orizzontale. La figura del partigiano centrale si dispone inoltre in posizione obliqua e condiziona l’intera composizione dell’opera.

Articolo correlato

Fucilazioni a Roma di Renato Guttuso

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Alessandro Masi, Emilio Vedova 1935-1950. Gli anni giovanili, Edimond, Collana: I saggi del veliero, 2007, EAN: 9788850003464
  • A. Rorro, A. Barbuto, Emilio Vedova 1919-2006. Catalogo della mostra (Roma, 6 ottobre 2007-6 gennaio 2008; Berlino, 25 gennaio-20 aprile 2008), Mondadori Electa, 2007, EAN: 9788837056667
  • G. Celant, Emilio Vedova disegni, Lineadacqua, 2016, EAN: 9788895598482
  • Luca Pietro Nicoletti, Sergio Risaliti, Solo. Emilio Vedova, Cambi, 2018, EAN: 9788864032924
  • Germano Celant, Emilio Vedova. De America, Skira: Collana: Cataloghi 2019, EAN: 9788857233284
  • Emilio Vedova, Pagine di diario, Marsilio,, Collana: Grandi libri illustrati, 2019, EAN: 9788829702268
  • Roberto Budassi, Marzia Ratti, Da Vedova a Vedova. L’opera grafica di Emilio Vedova della Collezione Albicocco, Silvana, Collana: Arte, 2019, EAN: 9788836642182
  • Emilio Vedova di/by Georg Baselitz. Catalogo della mostra Venezia (17 aprile-14 luglio 2019), Marsilio, 2019, 9788829702251
  • Germano Celant, Emilio Vedova, Editore: Marsilio, Collana: Cataloghi, 2020, EAN: 9788829702527

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 1 maggio 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Emilio Vedova intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Emilio Vedova

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Emilio Vedova, Morte di un partigiano, sul sito della Fondazione Emilio e Annabianca Vedova di Venezia.

Richiedi di completare la scheda o di aggiungere un approfondimento

ADP plus

Ti serve l’analisi completa dell’opera? Oppure chiedi di completare la biografia dell’artista. Invia una e-mail con il titolo dell’opera o il nome dell’artista a: redazione@analisidellopera.it

È gratuito e troverai l’aggiornamento sulla scheda pubblicata.

Una risposta a “Morte di un partigiano di Emilio Vedova”

I commenti sono chiusi.