Lo Sforzo verso la natura di Joseph Bernard

Lo Sforzo verso la natura di Joseph Bernard è una scultura che interpreta il linguaggio dello scultore inteso a superare lo stile di Rodin.

Scheda in preparazione. Richiedi la pubblicazione dell’Analisi di quest’opera con una e-mail a: redazione@analisidellopera.it Troverai l’analisi sul sito. Non inviamo file di contenuto attraverso e-mail. Tieni conto che l’analisi dell’opera richiede qualche giorno, quindi non sarà pubblicata nel momento della richiesta.

Joseph Bernard, Lo Sforzo verso la natura, 1906-1907, testa in pietra di Lens, 32 x 29 x 31,5 cm. Parigi, museé d’Orsay

Indice

Interpretazioni e simbologia de Lo Sforzo verso la natura

L’Effort vers la nature è il titolo dell’opera di Joseph Bernard che in italiano si traduce come Lo Sforzo verso la natura.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2021-2022

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

L’artista e la società. La storia dell’opera Lo Sforzo verso la natura

Joseph Bernard proveniva da una famiglia di scalpellini e grazie ad una borsa di studio frequentò l’Ecole des Beaux-Arts di Lione nel 1881. In seguito seguì anche i corsi l’Ecole des Beaux-Arts di Parigi dal 1885.

Bernard, nel 1908, divenne famoso grazie ad una mostra che gli permise di partecipare all’Armory Show di New York del 1913 come unico scultore francese. Gli fu dedicata una retrospettiva al Salon d’Automne nel 1911.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile de Lo Sforzo verso la natura

Le prime opere di Joseph Bernard risentono dello stile realista di Auguste Rodin e del patetismo che si coglie nelle sue sculture. Secondo i curatori del Musée d’Orsay, lo scultore acquisì poi un linguaggio sempre più sobrio e monumentale. Nel tempo, inoltre, le opere di Bernard persero la definizione realista. Anche tecnicamente l’artista abbandonò la modellazione in argilla che permetteva un modellato più naturalistico per il gesso a secco e alla pietra tagliata. Grazie a questi materiali Bernard elaborò forme più taglienti, arcaicizzanti e sintetiche. I volumi si fecero più densi e potenti. Soprattutto nel taglio della pietra lo scultore diventò uno dei principali maestri del suo tempo.

La testa scolpita da Bernard è compresa nella forma grezza del blocco di pietra grazie al volume massiccio e compatto. Stilisticamente, la modellazione dei volumi ricorda lo stile primitivo delle opere mitologiche.

Gli storici considerano Joseph Bernard un perfetto esempio di superamento della scultura di Auguste Rodin. L’artista elaborò un linguaggio indipendente tra l’espressionismo di Antoine Bourdelle e il classicismo di Aristide Maillol.

Articolo correlato

Eva con la mela di Aristide Maillol

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • La pittura al Museo d’Orsay. Testi di Michel Laclotte, Geneviève Lacambre, Anne Distel, Claire Frèches-Thory, Marc Bascou. Premessa di Françoise Cachin, Scala, 1995 EAN: 2560460022700
  • Simona Bartolena, Parigi Musèe d’Orsay, Il Sole 24 Ore, 2005, EAN: 2570140011214
  • Musee d’Orsay – La Guida delle Collezioni, RMN, 2006, EAN: 2570140229985

Scheda in aggiornamento. Torna fra qualche giorno e troverai ulteriori approfondimenti!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 21 gennaio 2022.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Joseph Bernard intitolate:

  • Lo Sforzo verso la natura

Leggi La vita e tutte le opere di Joseph Bernard

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Joseph Bernard, Lo Sforzo verso la natura, sul sito del museé d’Orsay di Parigi.

Grazie per aver consultato ADO

ADO content