La famiglia Cappiello di Leonetto Cappiello

La famiglia Cappiello di Leonetto Cappiello è un sereno ritratto familiare realizzato dall’artista livornese nella casa di Parigi.

Leonetto Cappiello, La famiglia Cappiello, 1909, olio su tela, cm 260 x 200. Livorno, Museo Civico Giovanni Fattori

Indice

Descrizione del dipinto La famiglia Cappiello di Leonetto Cappiello

La giovane moglie di Leonetto Cappiello è seduta su un elegante divanetto in stile Luigi XV. La donna indossa un abito estremamente elegante il cui tessuto si espande vaporoso verso destra. Le due figlie adolescenti sono invece in piedi di fronte a lei. Quella più grande si appoggia alla madre posando il capo sul busto della donna. La più piccola invece si rivolge al fronte del dipinto mentre la madre la trattiene con la mano sinistra. I visi delle tre protagoniste esprimono poi una grande serenità rivelata dai loro sorrisi. L’ambiente che accoglie il gruppo familiare è buio ma si intravedono le decorazioni delle pareti.

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

I Committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il dipinto che ritrae la Famiglia dell’artista si trova presso il Museo Civico Giovanni Fattori di Livorno già dagli anni della Seconda Guerra Mondiale. Non è nota la fonte di acquisizione dell’opera. Fino al 1923 risulta presente nello studio di Cappiello e quindi di proprietà della famiglia.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile dell’opera La famiglia Cappiello di Leonetto Cappiello

Cappiello fu un grafico professionista che dipinse anche alcune opere come il ritratto della sua famiglia. L’artista livornese divenne noto anche a Parigi grazie alle sue caricature. Infatti Cappiello era molto abile a rappresentare la psicologia dei diversi personaggi. La stessa intensità è presente nei ritratti come quello della moglie e delle figlie.

Il dipinto è quasi un monocromo. Infatti le protagoniste sono vestite con abiti molto chiari che creano riflessi ambrati. I tessuti sono resi satinati e preziosi dal contrasto tra zone di colore freddo e altre di colore più caldo. La luce rivela morbidamente le figure femminili che emergono dal buio della stanza. Il chiaroscuro poi crea contrasti netti nel panneggio dell’abito intorno alle ginocchia della donna.

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Francesca Cagianelli, Leonetto Cappiello (1875-1942). Oltre l’affiche, 2016, EAN: 9788865291306

Scheda in aggiornamento. Torna fra qualche giorno e troverai ulteriori approfondimenti!

Scheda in aggiornamento. Torna fra qualche giorno e troverai ulteriori approfondimenti!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 25 novembre 2019.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Leonetto Cappiello intitolate:

  • La famiglia Cappiello

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Leonetto Cappiello, La famiglia Cappiello, sul sito del Museo Civico Giovanni Fattori di Livorno.