L’Assunzione di Gaetano Previati

L’Assunzione di Gaetano Previati offre una lettura mistico-religiosa intrisa di simbolismo dell’evento divino nel quale Maria è assunta in cielo con anima e corpo.

Gaetano Previati, L’Assunzione, c. 1903, olio su tela. Ferrara, Museo dell’Ottocento.

Descrizione de L’Assunzione di Gaetano Previati

Maria è raffigurata al centro del dipinto. La Vergine si trova in alto, apre le mani verso il cielo e solleva il volto. Indossa un’ampia veste rosa che ricade sopra le nuvole sorrette dagli angeli. Inoltre due di loro reggono le braccia di Maria a sinistra e a destra. Sullo sfondo si vedono due schiere angeliche sovrapposte che partecipano all’evento divino. Infine il cielo è visibile nella piccola porzione di superficie in alto che ospita le nuvole rosa.

Previati fu un artista dal carattere molto originale e anticonvenzionale. Inoltre fu uno dei più sperimentatori nell’Italia di fine Ottocento. Da una prima formazione accademica di tipo storico passò alla Scapigliatura quindi al Divisionismo. Infatti tentò di riunire in un gruppo i diversi artisti senza riuscirci. Alla morte di Segantini, nel 1899 ne divenne il capofila teorico.

Analisi de L’Assunzione di Gaetano Previati

Previati adottò fin dalla sua formazione soggetti della tradizione pittorica classica e romantica. Dipinse quindi immagini di carattere storico, letterario ed esotico come le Fumatrici d’Oppio e religioso come l’Assunzione. Affrontò quindi le tematiche simboliste dopo aver conosciuto i Rosacroce in un viaggio a Parigi. Negli ultimi anni di vita fu vicino alle posizioni dei futuristi che lo considerarono un maestro ispiratore. Nel dipinto intitolato l’Assunzione si scorgono anche influenze derivate dai pittori Preraffaelliti. Infatti l’opera è intrisa di misticismo religioso e le forme sono descritte atteaverso linee ondulate.

Il dipinto di Previati è un olio su tela realizzato con tecnica divisionista.

Le figure riunite al centro e in primo piano sono dipinte con colori caldi e dorati. Lo sfondo invece crea un deciso contrasto perché presenta toni freddi e scuri sul blu, indaco e violetto. Inoltre le tre figure della Vergine e dei due angeli laterali sono fortemente illuminate e sembrano emanare una luce interna. Le ombre sono schiarite e colorate. Invece gli angeli che sostengono il gruppo sono illuminati dall’alto e i loro corpi sono costruiti con un chiaroscuro più contrastato. Infine le due schiere posteriori sono in ombra.

Lo spazio e la composizione

La scena de L’Assunzione di Gaetano Previati si svolge in uno spazio divino. Infatti non sono visibili dettagli naturali ma solamente brani di cielo e le schiere alate. Inoltre la forte impressione di profondità si determina grazie al confronto visivo tra le figure in primo piano di grandi dimensioni e gli angeli allineati sul fondo.

L’immagine dipinta da Previati risulta estremamente simmetrica a partire dalla figura della Vergine. Anche gli angeli si dispongono in basso assumendo una forma molto regolare che diventa quasi un piedistallo. Il gruppo inoltre occupa interamente la verticale dell’opera. Posteriormente e lateralmente infine le due schiere angeliche si sovrappongono su due livelli formando una specie di esedra scoperta.

Assunzione della Vergine di Rosso Fiorentino

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Fernando Mazzocca, Michael F. Zimmermann, Chiara Vorrasi, Stati d’animo. Arte e psiche tra Previati e Boccioni. Ediz. illustrata, Ferrara ArteData, uscita:07/03/2018, EAN:9788889793428
  • Nadia Righi, Micol Forti, Gaetano Previati. La passione. Catalogo della mostra (Milano, 20 febbraio-20 maggio 2018). Ediz. a colori, Silvana, Collana: Arte Anno edizione: 2018, EAN: 9788836639281
  • Simona Bartolena, Amore, passione e sentimento. Da Hayez a Cremona e Previati. Catalogo della mostra (Genova, 13 settembre 2019-06 gennaio 2020). Ediz. illustrata, SAGEP, Collana: Sagep arte, Anno edizione: 2019, EAN: 9788863736649

La scheda è quasi completa. Ancora qualche giorno di pazienza, grazie per la tua visita!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 4 febbraio 2019.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Gaetano Previati intitolate:

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Gaetano Previati, L’Assunzione, sul sito del Museo dell’Ottocento di Ferrara