L’archeologo di Filippo De Pisis

L’archeologo di Filippo De Pisis è un dipinto dell’artista ferrarese vissuto molto tempo a Parigi a contatto con i grandi artisti del primo Novecento.

Filippo De Pisis, L’archeologo, 1928, olio su tela, cm 60 x 92. Genova, Galleria d’Arte Moderna

Indice

Descrizione de L’archeologo di Filippo De Pisis

Al centro del paesaggio De Pisis dipinge un frammento di statuaria che riproduce due gambe viste posteriormente. A destra inoltre sono presenti piccole figure umane.

La figura umana appena accennata a destra del gruppo statuario è evidentemente un archeologo come indicato dal titolo.

I Committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

La Gam di Genova comprò dallo scultore Francesco Messina nel 1931 l’opera di Filippo De Pisis intitolata L’archeologo. Il dipinto si trova nella raccolta intitolata “Pittura di paesaggio e di genere tra gli anni ’20 e ’40 del Novecento”.

La storia dell’opera L’archeologo di Filippo De Pisis

L’archeologo è un dipinto del 1928 di Filippo De Pisis. L’artista a quella data aveva circa 32 anni essendo nato a Ferrara nel 1896.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile del dipinto L’archeologo di Filippo De Pisis

L’archeologo di Filippo De Pisis fu dipinto ad olio su una tela di 60 x 92 cm.

La scena mostra un ambiente aperto dalle atmosfere vagamente metafisiche. Infatti a destra e a sinistra il paesaggio si approfondisce verso il mare lontano. Al centro invece domina la grande scultura chiara. Le piccole figure umane che si allontanano verso il fondo permettono inoltre di definire la distanza dal primo piano.

Il paesaggio è dominato dai toni verdi presenti sul primo piano e in profondità.

Capanni sul mare di Carlo Carrà

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Sileno Salvagnini, De Pisis. Ediz. illustrata, Giunti Editore, Collana: Dossier d’art, Anno, 2007, EAN: 9788809045286
  • Filippo De Pisis, La città dalle 100 meraviglie, Curatori: Bona De Pisis, Sandro Zanotto, Editore: Abscondita, Collana: Carte d’artisti, 2019 EAN: 9788884168054

La scheda è quasi completa. Ancora qualche giorno di pazienza, grazie per la tua visita!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 9 gennaio 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Filippo De Pisis intitolate:

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Filippo De Pisis, L’archeologo, sul sito della Galleria d’Arte Moderna di Genova.