Il ritratto di un camerata di Trento Longaretti

Il ritratto di un camerata di Trento Longaretti è un disegno a penna che ritrae un compagno dell’artista durante la Seconda Guerra Mondiale.

Trento Longaretti, Il ritratto di un camerata, data?, acquerello e penna su carta, 23 x 31 cm. Roma, Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio

Indice

Descrizione de Il ritratto di un camerata di Trento Longaretti

Un giovane militare è raffigurato nel disegno di Trento Longaretti. Il soldato è a capo scoperto e ha i capelli pettinati in modo ordinato. Indossa inoltre un’ampia camicia dalla quale spunta il collo sottile. Il giovane guarda lontano e mostra un’espressione malinconica.

Interpretazioni e simbologia di Il ritratto di un camerata di Trento Longaretti

Molti artisti-soldato disegnarono ritratti di loro commilitoni impegnati nelle azioni o in posa probabilmente durante i momenti di sosta. Camerata è il termine che si usava per indicare il compagno di stanza durante il servizio militare. La grande stanza che ospitava molti soldati infatti si chiamava proprio camerata. Il termine indicava l’insieme degli occupanti.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Esami 2020-2021

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Questo ritratto realizzato da Trento Longaretti partecipò con altre opere alla Prima mostra degli artisti italiani in armi organizzata a Roma al Palazzo delle Esposizioni nel 1942. Gli artisti-soldati offrirono la loro opera di documentazione per raccontare momenti e azioni della Seconda Guerra Mondiale.

La storia de Il ritratto di un camerata di Trento Longaretti

Trento Longaretti nacque a Treviglio nel 1916. Partecipò alla Seconda Guerra Mondiale in qualità di sergente del genio.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile de Il ritratto di un camerata di Trento Longaretti

Il ritratto realizzato da Longaretti è definito da morbide e sinuose linee di penna che descrivono efficacemente i volumi dell’abbigliamento e del volto del personaggio. I tratti del viso risultano eleganti e ricordano la grafica di altri autori del primo Novecento come Filippo De Pisis.

La tecnica

Il ritratto è realizzato con la tecnica ad acquerello, integrato con penna su un foglio di carta di 23 centimetri di larghezza e 31 cm di altezza.

Il colore e l’illuminazione

L’immagine del giovane militare è disegnata all’interno di una campitura ad acquerello leggermente più grigia del fondo della carta che ora appare ingiallito.

Lo spazio

Il busto del militare inoltre si staglia contro uno sfondo privo di qualsiasi dettaglio.

La composizione e l’inquadratura

L’immagine è di forma rettangolare realizzata con un contorno irregolare circoscritto da un linea di penna. L’inquadratura poi racchiude il personaggio a livello delle spalle e la sua posizione risulta bloccata nella rigida visione frontale che ricorda una fotografia segnaletica.

Articolo correlato

Gli artisti soldato

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Artisti Italiani in Armi la collezione ritrovata, Catalogo della mostra, STADIO DI DOMIZIANO, Aprile-Giugno 2017, ESERCITO ITALIANO, Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 30 marzo 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Trento Longaretti intitolate:

  • Canta che ti passa!!!
  • Il ritratto di un camerata

Leggi La vita e tutte le opere di Trento Longaretti

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Trento Longaretti, Il ritratto di un camerata, sul sito dell’Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio di Roma.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera