Il lavoro di Mario Sironi

Il lavoro di Mario Sironi celebra l’impegno dell’umanità con le forme della pittura dell’ultimo periodo dell’artista intorno agli anni Cinquanta del Novecento.

Mario Sironi, Il lavoro, data?, olio su tela, misure?. Forlì, Collezione Verzocchi

Indice

Descrizione de Il lavoro di Mario Sironi

L’opera di Mario Sironi intitolata Il lavoro presenta alcune scene racchiuse da rigide strutture ortogonali dipinte. In alto a sinistra infatti è visibile un uomo seduto che solleva un grosso martello per colpire un oggetto stretto tra le gambe. Si individua poi a destra una figura umana che tiene un ingranaggio. In basso invece all’interno della nicchia si coglie la figura di una piccola casa e quella di un albero.

Interpretazioni e simbologia de Il lavoro di Mario Sironi

Il tema del lavoro fu molto sentito dagli artisti i vari schieramenti politici negli anni cinquanta e sessanta del Novecento. Infatti in questo periodo il boom economico italiano produsse una forte richiesta di manodopera che diventò anche questione migratoria verso il nord Italia. In questo caso Mario Sironi più che intervenire nelle questioni di rivendicazione sindacale celebra il lavoro dell’uomo in senso universale. Infine compare la figura del tronco un riferimento molto amato dall’artista.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2022-2023

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il lavoro di Mario Sironi è conservato presso la collezione Verzocchi che si trova a Forlì. L’industriale Giuseppe Verzocchi realizzò il progetto di una collezione dedicata al lavoro raccogliendo il consenso di molti artisti italiani tra il 1949 e il 1950. Inoltre il collezionista la donò al comune di Forlì il primo maggio 1961.

L’artista e la società. La storia dell’opera Il lavoro di Mario Sironi

Mario Sironi realizzò quest’opera probabilmente intorno agli anni cinquanta del Novecento. In questo periodo era un artista di oltre 60 anni e aveva già abbandonato il suo impegno artistico e culturale portato avanti nel ventennio fascista.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile de Il lavoro di Mario Sironi

Mario Sironi abbracciò in un primo momento la poetica divisionista. In seguito, grazie alla sua vicinanza con gli ambienti del Futurismo romano, e milanese passò alla sperimentazione futurista. Le sue opere però rimasero sempre saldamente volumetriche. Infatti nel periodo degli anni Trenta del Novecento passò alla rappresentazione di vedute metropolitane dal segno nitido e dai volumi semplice. Decise poi di dedicarsi a far rivivere la grande pittura musiva legata però alla propaganda degli ideali fascisti. Terminata l’epopea del Ventennio e finita la sua fortuna critica si ritrasse in una spazio intimo dipingendo figure al limite delle astratto che si disgregano con sfondo materico.

La tecnica

L’opera di Mario Sironi è un olio ad impasto su tela.

Il colore e l’illuminazione

Il colore dell’opera è particolarmente caldo e bruno nella parte inferiore. Tende invece al porpora nella figura in alto a sinistra.

Lo spazio

Lo spazio del dipinto si comprime sulla superficie nella quale si formano quattro nicchie. Al loro interno sono poste le figure semplici e volumetricamente massicce

La composizione e l’inquadratura

L’opera di forma rettangolare presenta un’inquadratura verticale che racchiude le quattro nicchie disposte ortogonalmente.

Articolo correlato

Lo sciopero di Aligi Sassu

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Mario Sironi, Scritti e pensieri, E. Pontiggia (a cura di), Abscondita Collana: Carte d’artisti, 2002, EAN: 9788884164896
  • Elena Pontiggia, Mario Sironi. La grandezza dell’arte, le tragedie della storia, Johan & Levi, Collana: Biografie, 2015, EAN: 9788860101242
  • Fabio Benzi, Francesco Leone, (a cura di), Mario Sironi. Dal futurismo al classicismo 1913-1924. Catalogo della mostra (Pordenone, 16 settembre-9 dicembre 2018)., Silvana, Collana: Arte, 2018, EAN: 9788836641185

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 24 maggio 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Mario Sironi intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Mario Sironi

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Mario Sironi, Il lavoro, sul sito della Collezione Verzocchi di Forlì.

Grazie per aver consultato ADO

ADO content