Gatto con topo di Antonio Ligabue

In Gatto con topo Antonio Ligabue affronta come spesso nei suoi dipinti il tema degli animali predatori che combattono con le loro prede.

Antonio Ligabue, Gatto con topo, data ?, olio su tela, 80 x 100 cm.

Indice

Descrizione di Gatto con topo di Antonio Ligabue

Un grosso gatto tigrato stringe tra le fauci un topo inerme. Il felino sembra mostrare orgoglioso la sua preda mentre procede verso sinistra. In basso poi sul terreno strisciano due coleotteri neri. Dietro il gatto scorre un canale che si intravede sulla sinistra. Infine oltre il corso d’acqua si distende un paesaggio con alcune case edificate tra gli alberi.

Interpretazioni e simbologia dell’opera Gatto con topo di Antonio Ligabue

Gli animali sono presenti in gran quantità nei dipinti di Antonio Ligabue.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Esami 2020-2021

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

I Committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

La maggior parte delle opere di Antonio Ligabue sono custodite presso collezioni private italiane.

La storia dell’opera Gatto con topo di Antonio Ligabue

I dipinti realizzati dall’artista padano non sono datati. La data di realizzazione delle opere è quindi stabilita per conoscenza diretta degli storici o attraverso confronti.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Gatto con topo di Antonio Ligabue

Antonio Ligabue maturò uno stile ben riconoscibile intorno agli anni Cinquanta del Novecento. Le opere di questo periodo presentano colori saturi e brillanti. Inoltre i personaggi principali occupano quasi interamente il primo piano e sono racchiusi da una solida linea di contorno. Tendenzialmente gli studiosi considerano Ligabue un artista naïf ma la definizione risulta limitata per un artista dalla personalità molto complessa e isolato dal mondo dell’arte del suo tempo.

La tecnica

Ligabue condusse un’esistenza errabonda e priva di mezzi almeno per gran parte della sua vita. Per questo utilizzò sovente come supporto pannelli sintetici di masonite sui quali dipingeva con impasti di colori ad olio.

Il colore e l’illuminazione

Il dipinto presenta colori tendenzialmente freddi caratterizzati dal verde della vegetazione e dal blu del cielo. Sono colori brillanti e saturi. Invece tratti del suolo e il mantello del gatto sono resi con tonalità più calde di colori terrosi. Una sottile fascia tendente al giallo traversa poi l’immagine in orizzontale creando una zona di luce.

Lo spazio

La scena si svolge nel contesto di un paesaggio aperto. Il primo piano è occupato dalla figura del gatto che procede verso sinistra. Lo sfondo invece rappresenta un centro abitato formato da case costruite tra gli alberi. Il gatto inoltre è rappresentato frontalmente e l’osservatore è posto molto in basso, quasi alla stessa altezza del felino.

La composizione e l’inquadratura

Il dipinto di Ligabue è di forma rettangolare con orientamento orizzontale che racchiude il corpo esteso dell’animale e il paesaggio circostante. La struttura del dipinto è centrale ed è condizionata dalle linee compositive orizzontali del paesaggio e del soggetto.

Articolo correlato

Autoritratto con collana di spine di Frida Khalo

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Giuliano Serafini, Ligabue, Giunti Editore, Collana: Dossier d’art Anno edizione: 2005; 2006, EAN: 9788809040908
  • Marzio Dall’Acqua, Antonio Ligabue, Castelvecchi, Collana: Le Navi, 2015, EAN: 9788869441318
  • S. Parmiggiani, Antonio Ligabue a Roma, Skira, Collana: Arte moderna. Cataloghi, 2016, EAN: 9788857233970
  • Francesca Villanti, Antonio Ligabue. L’uomo, il pittore, Skira, Collana: Arte moderna. Cataloghi, 2018, EAN: 9788857239828
  • Carlo Vulpio, Il genio infelice. Il romanzo della vita di Antonio Ligabue, Chiarelettere Collana: Narrazioni, 2019, EAN: 9788832961805
  • Renato Martinoni, Antonio Ligabue. Gli anni della formazione (1899-1919), Marsilio, Collana: Ricerche, 2019, EAN: 9788829702121
  • Giuseppe Caleffi, Antonio Ligabue e il mondo piccolo, Ed. Lui, 2019, EAN: 9788899339753

La scheda è quasi completa. Ancora qualche giorno di pazienza, grazie per la tua visita!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 29 febbraio 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Antonio Ligabue intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Antonio Ligabue

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Antonio Ligabue, Gatto con topo, sul sito della Fondazione Antonio Ligabue.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera