Ballerina di Mario Sironi

Ballerina di Mario Sironi fu dipinta dal maestro fondatore del gruppo Novecento negli anni di vicinanza alle sperimentazioni futuriste e metafisiche.

Mario Sironi, Ballerina, 1919, olio su tela, misure?. Milano, Museo del Novecento

Indice

Descrizione di Ballerina di Mario Sironi

Nell’immagine estremamente sintetica dipinta da Mario Sironi si individua il corpo geometrizzato di una ballerina. La giovane indossa un abito corto e scarpe con i tacchi alti. Animano lo sfondo infine collage di giornali e zone di colore.

Interpretazioni e simbologia di Ballerina di Mario Sironi

Le ballerine e le scuole danza sono temi trattati da molti artisti nel corso della storia dell’arte. L’impressionista Dègas è infatti noto per la sua passione rivolta agli spettacoli di danza. Seurat poi raffigurò un celebre ballo intitolato Lo Chahut. Anche Pablo Picasso interpretò la danza con l’opera I tre ballerini.

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il dipinto di Mario Sironi è custodito presso il Museo del Novecento di Milano.

La storia dell’opera Ballerina di Mario Sironi

L’opera risale al 1919 e fu dipinto da Sironi all’età di 34 anni. L’artista si spostò dal 1915 a Milano e nel 1919 si stabilì nella città abitando nei pressi di Porta Vittoria.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Ballerina di Mario Sironi

Mario Sironi iniziò la sua carriera artistica a Roma dove fu vicino agli ambienti artistici dei giovani dell’epoca. Conobbe Giacomo Balla e quindi aderì ad un primo esperimento divisionista. Passò poi velocemente al Futurismo grazie anche al suo impegno nella propaganda artistica vicina l’ambiente del regime fascista. Fu quindi attivo nell’organizzare eventi e mostre. Passò poi alle grandi decorazioni musive. Infatti Sironi considerava negativamente la pittura da cavalletto legata a interessi individualistici e capitalisti. Nel periodo tra le due guerre mondiali dipinse anche una serie di paesaggi e vedute urbane dai tratti lineari e volumetrici. Questo suo interesse rimase anche fermo durante il periodo del secondo futurismo. Negli anni del secondo dopoguerra propose una pittura più intima fatta di figure sfuggenti disgregate.

All’epoca de La ballerina l’artista era ancora vicino a posizioni futuriste come si evidenzia dall’uso del collage. Inoltre l’opera è considerata dai critici una personale interpretazione della metafisica.

La tecnica

La ballerina di Mario Sironi è un olio su tela.

Il colore e l’illuminazione

L’opera presenta colori caldi e brillanti. Si notano infatti vivaci macchie di colore rosso, arancione e verde proprio al centro del dipinto.

Lo spazio

La forma della ballerina si muove all’interno di volumi incastrati che creano lo spazio superficiale dell’opera. Infatti lo spazio sembra contratto sulla superficie della tela.

La composizione e l’inquadratura

L’opera è di forma rettangolare e l’inquadratura verticale incornicia la figura. Emergono nella struttura compositiva le linearità degli arti della ballerina e delle forme che la circondano che creano un vortice centrale.

Articolo correlato

Capanni sul mare di Carlo Carrà

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Mario Sironi, Scritti e pensieri, E. Pontiggia (a cura di), Abscondita Collana: Carte d’artisti, 2002, EAN: 9788884164896
  • Elena Pontiggia, Mario Sironi. La grandezza dell’arte, le tragedie della storia, Johan & Levi, Collana: Biografie, 2015, EAN: 9788860101242
  • Fabio Benzi, Francesco Leone, (a cura di), Mario Sironi. Dal futurismo al classicismo 1913-1924. Catalogo della mostra (Pordenone, 16 settembre-9 dicembre 2018)., Silvana, Collana: Arte, 2018, EAN: 9788836641185

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 21 maggio 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Mario Sironi intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Mario Sironi

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Mario Sironi, Ballerina, sul sito del Museo del Novecento di Milano.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera