Assunzione della Vergine e i santi di Gandolfino da Roreto

Assunzione della Vergine e i santi di Gandolfino da Roreto si trovava presso la chiesa di San Francesco ad Alba e nel 1837 il vescovo monsignor Fea lo donò alla Regia Pinacoteca.

Gandolfino da Roreto, Assunzione della Vergine e i santi, 1493, tempera e oro su tavola, 222 x 234 cm. Torino, Galleria Sabauda

Indice

Descrizione dell’Assunzione della Vergine e i santi di Gandolfino da Roreto

Nel polittico sono presenti l’Assunzione della Vergine nella tavola centrale. I pannelli laterali a partire da sinistra ritraggono Santa Apollonia, San Giovanni Battista, San Ludovico di Francia e Santa Caterina. Invece nell’ordine superiore del polittico al centro si trova l’Incoronazione della Vergine. Lateralmente sono raffigurati i busti di San Bonaventura, San Giovanni Evangelista, San Francesco e Santa Lucia.

Interpretazioni e simbologia dell’Assunzione della Vergine e i santi di Gandolfino da Roreto

L’Assunzione in cielo di Maria e l’Incoronazione della Vergine sono temi codificati dall’iconografia cristiana. Raccontano infatti due momenti importanti della vita della Madonna. I santi inoltre sono riconoscibili grazie agli attributi iconografici che li caratterizzano.

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il polittico si trovava nella chiesa di San Francesco ad Alba fino alla fine del 1700. Monsignor Fea, vescovo di Alba, lo donò verso il 1837 alla Regia Pinacoteca. Ora si può ammirare presso la Galleria Sabauda di Torino.

L’artista e la società. La storia dell’Assunzione della Vergine e i santi di Gandolfino da Roreto

Il polittico è un’opera giovanile di Gandolfino da Roreto. L’opera risale infatti al 1493 e prima di questa data non si hanno notizie sulla vita del pittore di Asti che morì nel 1522.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile dell’Assunzione della Vergine e i santi di Gandolfino da Roreto

Le figure sono realizzate con un gusto ancora rivolto alla tradizione come si evidenzia anche dalla cornice decorata. Si coglie però la novità del paesaggio ancora non del tutto sviluppata.

La tecnica

Il polittico è un’opera su tavola dipinta con colori a tempera e interventi di doratura. Nel suo complesso l’opera misura 222 x 234 cm.

Il colore e l’illuminazione

I colori presenti nei diversi pannelli del polittico sono caldi e brillanti. Inoltre dietro le figure dei santi spiccano dei teli di colore oro.

Lo spazio

Nella tavola centrale compare una maggiore porzione di paesaggio che si intravede dietro le figure. Invece negli scomparti che rappresentano i Santi e nell’Incoronazione della Vergine gli elementi ambientali sono appena accennati.

La composizione e l’inquadratura

Il polittico è composto dalla tavola centrale sormontata da una cimasa quadrangolare. Ai lati poi sono presenti due pannelli laterali a sinistra e a destra. La loro forma alta e stretta incornicia singolarmente i santi rappresentati. Inoltre ogni pannello è sormontato da un dipinto con un busto di Santo. La cornice è decorata soprattutto nel bordo superiore dei pannelli.

Articolo correlato

Assunzione della Vergine di Filippino Lippi

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • G. Romano, Gandolfino da Roreto e il Rinascimento nel Piemonte meridionale, Cassa di Risparmio di Torino, Collana: Arte in Piemonte, 1998, EAN: 2560028658594

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 24 giugno 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Gandolfino da Roreto intitolate:

  • Assunzione della Vergine e i santi

Leggi La vita e tutte le opere di Gandolfino da Roreto

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Gandolfino da Roreto, Assunzione della Vergine e i santi, sul sito del Galleria Sabauda di Torino.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera