Aspettando l’azione SK … di Giuseppe Montanari

Aspettando l’azione SK … di Giuseppe Montanari è un acquerello che documenta la vita dei militari sul fronte della Prima Guerra Mondiale.

Giuseppe Montanari, Aspettando l’azione SK … , post 1916 – ante 1917, acquerello e inchiostro su cartoncino, 140 x 95 cm. Varese, Museo d’Arte Moderna e Contemporanea

Indice

Descrizione del dipinto Aspettando l’azione SK … di Giuseppe Montanari

Un gruppo di soldati coperti di neve osserva il movimento del nemico in lontananza. Dai loro cappelli innevati e bianchi spunta una penna che li identifica come alpini. I corpi sono riconoscibili infatti solamente dal volume della loro massa coperta di bianco. Infine uno di loro a destra ha il viso scoperto perché sta osservando con il binocolo.

Interpretazioni e simbologia di Aspettando l’azione SK

Giuseppe Montanari tra il 1916 e il 1917 partecipò come sergente alla Prima Guerra Mondiale. Durante il suo servizio militare inoltre realizzò molti veloci acquerelli per documentare l’attività dei suoi compagni sul fronte. Il titolo aspettando l’azione descrive infatti il momento di attesa dei militari prima di un’azione bellica.

I Committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il piccolo acquerello intitolato Aspettando l’azione di Giuseppe Montanari si trova presso il museo di arte Moderna e Contemporanea di Varese.

La storia dell’opera Aspettando l’azione SK … di Giuseppe Montanari

L’opera fu realizzata negli anni 1916-1917 quando l’artista aveva circa 28 anni.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile dell’opera Aspettando l’azione SK … di Giuseppe Montanari

Giuseppe Montanari studiò all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Nel 1926 partecipò poi alla prima mostra di “Novecento Italiano”, organizzata da Margherita Sarfatti, insieme a molti importanti artisti del primo Novecento. Il bozzetto è realizzato con rapide pennellate e macchie di colore. Inoltre per sottolineare i corpi innevati l’artista utilizza una leggera linea di contorno.

La tecnica

Montanari realizzò il piccolo bozzetto ad inchiostro e acquerello su cartoncino. Tale tecnica fu molto utilizzata dagli artisti per impressioni e veloci appunti en plein-air.

Il colore e l’illuminazione

L’opera è quasi interamente di colore bianco. Per far emergere le forme dalla massa di neve l’artista utilizzò inoltre tenui sfumature di grigi e azzurri. Invece il volto dell’alpino e le scarpe sono colorate con ocra pallido. Il cielo infine è reso con un leggero tono di azzurro.

Lo spazio

La neve tende a nascondere il paesaggio e a uniformare le figure. Nonostante questo l’artista riuscì a creare la profondità della scena attraverso la sovrapposizione dei corpi innevati.

La composizione e l’inquadratura

L’acquerello è di forma rettangolare ed è sviluppato in orizzontale. Tale inquadratura infatti permette di rappresentare i corpi distesi sul terreno. In prossimità dell’angolo di destra si trova la massa dell’alpino in primo piano che occupa gran parte dell’opera. In secondo piano si trovano invece i tre alpini affiancati di fronte alla linea di trincea innevata. La composizione è sviluppata in obliquo a partire dall’angolo in basso a destra e verso l’alto a sinistra.

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Alessandro Bioli, Agnese Tunesi, Giuseppe Montanari Tra forme e mitologie, Mazzotta, Biblioteca d’arte, 01/05/2003, EAN:978882021613
  • AA.VV, Giuseppe Montanari, Edizioni Novarco, Milano 1967
  • Alberto Bertoni e Raffaella Ganna (a cura di) Arcumeggia, La galleria all’aperto dell’affresco, Macchione Editore, Varese 1997

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 10 ottobre 2019.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Giuseppe Montanari intitolate:

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Giuseppe Montanari, Aspettando l’azione SK … , sul sito dei Beni Culturali della Lombardia.