Ritratto di Machiavelli di Santi di Tito

Il Ritratto di Machiavelli di Santi di Tito fu realizzato dopo la morte del famoso uomo di governo fondatore della moderna scienza politica.

Santi di Tito, Ritratto di Machiavelli, 1525 circa, olio su tavola, Firenze, Museo di Palazzo Vecchio, Cancelleria Nuova (sala del Machiavelli), parete destra

Indice

Descrizione del Ritratto di Machiavelli di Santi di Tito

L’uomo ritratto nel dipinto di Santi di Tito è in piedi al centro dell’opera ed è rivolto frontalmente all’osservatore. Presenta una leggera torsione verso sinistra e anche il viso è rappresentato in leggero tre quarti. La mano destra è posata su un libro che poggia a sua volta su tavolo coperto da un panno. Con la mano sinistra invece stringe un paio di guanti. Machiavelli ha un aspetto maturo e il volto è magro ma dall’espressione vigorosa. Infatti lo, sguardo puntato verso l’osservatore è deciso e sicuro. I capelli poi sono corti e sul viso compare un velo di barba. Il politico indossa un ampio abito rosso confezionato con tessuto pesante coperto da una pianeta nera. Dietro il protagonista del ritratto si scorge una parete vuota sulla quale si proietta, a destra, la sua ombra.

Interpretazioni e simbologia del Ritratto di Machiavelli di Santi di Tito

Niccolò Machiavelli fu un importante intellettuale del Cinquecento. Fu un abile uomo di governo di Firenze ed è considerato il fondatore della politica moderna.

I Committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il Ritratto di Niccolò Machiavelli è un’opera realizzata su commissione dopo la morte del personaggio storico. Si trova ora esposta presso la Cancelleria Nuova di Palazzo Vecchio a Firenze.

La storia del Ritratto di Machiavelli di Santi di Tito

Secondo lo storico Baldinucci, Santi di Tito realizzò due ritratti di Machiavelli. Le opere si trovavano infatti nelle abitazioni di Ippolito e di Pierfrancesco de’ Ricci. L’opera che si trova a Palazzo Vecchio è probabilmente una delle due versioni. Il modello per il ritratto fu forse una maschera mortuaria che era in possesso degli eredi di Machiavelli.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile

Santi di Tito fu un ritrattista del quale gli storici non riportano molte informazioni. L’artista prese a modello le algide opere di Agnolo Bronzino e quelle di Francesco Salviati. I suoi ritratti però offrono una maggiore profondità psicologica.

La tecnica

Il Ritratto di Niccolò Machiavelli di Santi di Tito è un olio su tavola. Nel corso del Cinquecento gli artisti sostituirono progressivamente il supporto in legno con la tela. Questo materiale offre infatti una maggiore flessibilità e la possibilità di creare opere di grandi dimensioni.

Il colore e l’illuminazione

Il dipinto che riproduce l’immagine di Niccolò Machiavelli presenta tonalità calde. Infatti il colore di base è il bruno. Si evidenziano le maniche rosse e il colore dell’incarnato. L’abito è invece molto scuro.

Lo spazio

Machiavelli è ritratto all’interno di uno spazio chiuso. Si nota un tavolo a sinistra e l’ombra del personaggio proiettata verso destra che permette di identificare lo sfondo come una parete.

La composizione e l’inquadratura

Il Ritratto di Niccolò Machiavelli è di forma rettangolare ed è sviluppato in verticale. Il personaggio si trova in piedi posto sulla verticale del dipinto. La sagoma massiccia dell’abito di Machiavelli crea una base monumentale al busto che termina con il tondo della testa priva di capelli.

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Stefano Casciu, La maniera moderna nell’aretino: Dal Rosso a Santi di Tito, Guida alle opere, 1994, Marsilio, EAN: 2560104211774
  • Pierluigi Carofano, Da Santi di Tito a Bernardino Mei. Momenti del caravaggismo e del naturalismo nella pittura toscana del Seicento, 15 dicembre 2004, Felici, Collana: Arte e tecnica, EAN: 978888832787

La scheda è quasi completa. Ancora qualche giorno di pazienza, grazie per la tua visita!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 8 giugno 2019.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Santi di Tito intitolate:

  • Ritratto di Machiavelli

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Santi di Tito, Ritratto di Machiavelli, sul sito del Museo di Palazzo Vecchio di Firenze e dei Beni Culturali.