Ritratto del figlio Pierre di Pierre- Auguste Renoir

Il Ritratto del figlio Pierre fu dipinto da Pierre-Auguste Renoir in seguito alla nascita del suo primogenito che ispirò all’autore una serie di dipinti.

Pierre- Auguste Renoir, Ritratto del figlio Pierre, 1885, olio su tela, cm 35×42. Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna

Descrizione

Il primogenito di Pierre- Auguste Renoir si trova al centro del dipinto ritratto in mezza figura. Il piccolo ha l’apparente età di circa sei mesi e mostra una espressione serena. Pierre indossa un abito bianco e una cuffietta da neonato con un largo e morbido bordo.

Analisi sintetica del Ritratto del figlio Pierre di Pierre- Auguste Renoir

Il Ritratto del figlio Pierre dipinto da Pierre-Auguste Renoir era inizialmente intitolato Cocò (Ritratto del figlio Paul). Fu il critico Antonello Venturi che favorì l’acquisto da parte della Galleria d’Arte Moderna di Torino. In seguito si appurò che il ritratto era invece quello del figlio Pierre, il primogenito, nato nel 1885. La nascita del primogenito spinse Renoir a ritrarre più volte la moglie Aline che allatta il piccolo. Sono infatti molti i disegni che testimoniano la preparazione dei tre dipinti dedicati al tema della maternità. Riprese ancora lo stesso tema ne L’enfant au sein (dit Maternité) del 1886 e conservato a Saint Petersburg in Florida presso il Museum of Fine Arts.

Durante interventi di restauri furono scoperte apposizioni di colore successive alla prima stesura. Secondo gli storici queste aggiunte furono realizzate da altri e in una data sconosciuta.

Le pennellate sul fondo appaiono ampie e apposte in modo parallelo, orientate verso il centro della tela. Anche l’abitino è dipinto con tratti spessi. Il volto e le mani sono invece modellati con più attenzione e con pennellate più brevi e sfumate.

Il colore appare brillante. L’impianto cromatico nel Ritratto del figlio Pierre è articolato su contrasti di complementarietà tra il rosa arancio dell’incarnato e il grigio azzurro dello sfondo. Inoltre si forma un evidente contrasto di temperatura tra l’incarnato caldo e lo sfondo freddo. Infine il volto e le mani del piccolo sono notevolmente più sature dell’abito e dello spazio che circonda la figura.

Lo spazio è limitato al primo piano della figura. L’impianto compositivo è centrale e l’immagine compresa interamente nel rettangolo verticale del dipinto.

Approfondimenti

Amplia la ricerca con alcune opere sul tema Bambini intitolate: Ecce puer e Bimbo al sole di Medardo Rosso.

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Pierre- Auguste Renoir, Ritratto del figlio Pierre, sul sito della Galleria Civica d’Arte Moderna di Torino.